Carpooling e bike sharing Milano, accordo Comune, Autostrade per l’Italia e Atm, e vantaggi per i cittadini, ecco quali

Meno traffico, meno inquinamento e più risparmio sui costi di trasporto grazie all’accordo raggiunto tra Autostrade per l’Italia, Comune di Milano e Atm, l’azienda trasporti milanesi, che prevede la promozione sinergica dei rispettivi servizi di carpooling e bike sharing. In particolare, a tutti i pendolari che ogni mattina arrivano a Milano da Como o Varese è dedicata questa nuova formula di mobilità sostenibile:

 

 

 

 

  • condividere l’auto grazie al servizio carpooling di Autostrade per arrivare a Milano,
  • servirsi dei mezzi pubblici Atm;
  • utilizzare la bici, grazie al servizio BikeMi, per muoversi più agilmente nel centro cittadino.

 

L’ACCORDO E I VANTAGGI PER I CITTADINI – L’accordo prevede per i clienti registrati su autostradecarpooling.it, la piattaforma web lanciata da Autostrade per l’Italia dove trovare compagni di viaggio con cui condividere l’auto, la possibilità per tutto il 2011:

  • di provare il servizio BikeMi con un abbonamento giornaliero gratuito;
  • di sottoscrivere uno speciale abbonamento annuale BikeMi, al costo complessivo di 36 euro, che prevede 4 mesi aggiuntivi in regalo.
  • Inoltre, in occasione dell’evento ‘Fa’ la Cosa Giusta’, la Fiera Nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che si terrà a Milano dal 25 al 27 marzo prossimi, i clienti carpooling registrati al sito internet potranno lasciare la propria auto gratuitamente nei parcheggi Atm di Molino Dorino, Lampugnano, Bisceglie, Famagosta, San Donato Paullese.

 

IL CARPOOLING E LE MODALITA’ DI ADESIONE – Autostrade per l’Italia è impegnata da oltre un anno nel promuovere ed incentivare l’utilizzo dell’auto condivisa nell’area di Milano.

  • In particolare, per ridurre i disagi sull’autostrada Milano-Laghi (A8-A9), interessata dai lavori di ampliamento a 3 e 5 corsie, a partire dalla fine del 2009 Autostrade ha dedicato a tutti i pendolari di quella tratta il sito autostradecarpooling.it, per poter trovare compagni di viaggio, e una pista riservata al casello di Milano Nord con uno sconto di oltre il 60% sul pedaggio.

 

ATM – La partecipazione di Atm al progetto è funzionale all’impegno del gruppo nello sviluppo di una piattaforma integrata di mobilità.

  • Quella milanese infatti è una rete d’eccezione per l’alta sostenibilità ambientale – oltre il 70% del trasporto pubblico a energia elettrica – anche grazie alla pluralità di modalità di trasporto offerte: dalla metropolitana al tram,
  • dal bus al filobus, al Radiobus di Quartiere,
  • fino al bike sharing e car sharing, che si inseriscono e si integrano alla rete tradizionale per rispondere sempre meglio alle esigenze di chi si muove.

 

IL BIKE SHARING – Attivo da dicembre 2008, il bike sharing, con BikeMi, è diventato a tutti gli effetti un nuovo modo di muoversi con il trasporto pubblico milanese.

  • Più di 1.400 le biciclette ‘Giallo Milano’ disponibili in oltre 100 stazioni distribuite sul territorio cittadino.
  • Ad oggi sono oltre 1milione e 600mila le bici prelevate. Oltre 10mila gli abbonati annuali e 30mila quelli occasionali attivati a partire dal primo aprile 2009.

 

Leggi anche:

Impresa sociale, consulenze gratuite Make a Change e The Hub a Fa’ la Cosa Giusta, 25-27 marzo 2011, Fieramilanocity Viale Scarampo, 14 Milano

Sciopero Atm Milano 1 aprile 2011, annuncio di Filt Cgil


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here