Gatto nero gettato dal finestrino Cinisello Balsamo, chiunque abbia informazioni per risalire ai responsabili si faccia vivo; il micino, soccorso, è un cucciolino di soli due mesi

Non c’è fine alla cattiveria umana, sfogata su chi è più innocente e indifeso.

 

Questa volta, vittima della pazzia di qualche ignoto, spregevole delinquente, è una gattina di soli 2 mesi, una pallina di pelo che sta in una mano.

 

Segni particolari: la povera micina ha il pelo nero. E proprio per questo particolare i volontari dell’Enpa, che l’hanno soccorsa, non escludono che sia stata gettata fuori da un’auto in corsa per un qualche rito scaramantico, poiché il reato è stato compiuto di venerdì 17.

 

Grazie al cielo nei pressi c’era un testimone: non è riuscito a prendere il numero della targa dei delinquenti, ma ha immediatamente chiamato l’ente Nazionazionale Protezione Animale, cosicché la piccola gattina è stata subito recuperata e soccorsa.

 

Lanciamo un appello a chiunque altro possa aver assistito a un episodio così agghiacciante, perché attraverso la testimonianza si possa risalire alla persona che ha compiuto questo grave gesto – ha detto Ermanno Giudici, capo del nucleo delle Guardie Zoofile e presidente dell’Enpa di Milano. – Non va ignorata, purtroppo, la strana coincidenza tra la data del gesto e il fatto che il gatto fosse nero. Ciò può anche lasciar presupporre che questa persona possa aver commesso questo atto ignobile dandogli un significato scaramantico. Una scaramanzia che, nel caso in cui riuscissimo a identificarlo, potrebbe anche costargli una segnalazione all’autorità giudiziaria.”

 

I volontari hanno intanto curato la micina, che ha riportato traumi ed escoriazioni ma, miracolosamente, è viva, e sta ricevendo le migliori cure, in attesa magari di essere adottata da qualcuno che le possa donare tutto l’amore, l’affetto e l’attenzione che merita.

 

Si esorta ancora, chiunque sappia qualcosa, a mettersi in contatto con l’Enpa (telefono 02-97.06.42.20) o con la nostra Redazione (info@cronacamilano.it): non lasciamo che chi ha compiuto una tale mostruosità possa farlo ancora.

 

Leggi anche:

Lepri ammazzate con balestra San Siro, presi bracconieri che “volevano provare la balestra nuova sparando frecce contro le lepri”

Gatto abbandonato vivo dentro sacco dell’immondizia piazzale Selinunte, si cercano notizie

Gatti uccisi a bastonate a Bareggio, taglia di 5000 euro su chi ha compiuto un tale abominio

Torture animali, servizio segnalazioni ad Aidaa anche anonime, ecco chi contattare

Notte d’amore contro pena di morte cani in Europa, nuova iniziativa Aidaa per protestare contro il genocidio di milioni di cani, tutte le info


C.A.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here