Galline in allevamento intensivo Bruzzese di Olgiate Olona, video e foto shock di Nemesi Animale

Nel mese di dicembre alcuni attivisti dell’organizzazione Nemesi Animale hanno filmato e fotografato di nascosto le condizioni in cui sono tenuti gli animali nella ditta Bruzzese di Olgiate Olona (VA), uno dei principali produttori di uova della Lombardia.

 

Bruzzese è già al centro di polemiche per il progetto di un nuovo enorme allevamento a Busto Garolfo (MI), nel cuore del Parco del Roccolo, area verde di interesse sovracomunale. Se la Regione Lombardia approverà il progetto, già bocciato da tutti i Comuni del territorio, saranno tagliati gli alberi del parco e verranno costruiti tre capannoni in cui imprigionare 328.000 galline.

 

Sabato 14 gennaio 2012 gli attivisti hanno già portato in piazza a Milano, nel centralissimo corso Vittorio Emanuele II, fotografie e video raccolti dentro l’allevamento di Olgiate Olona della ditta Bruzzese: animali in condizioni di sovraffollamento, cadaveri nelle gabbie e nei corridoi, galline malate e completamente prive di piume e penne, cresciute con problemi alle unghie e con becchi malformati.

 

“Lo scopo di questo lavoro di documentazione di Nemesi Animale è mostrare le condizioni in cui versano gli animali, far capire il dolore, la sofferenza e la tristezza che si celano dietro alle mura di cemento e le porte di acciaio degli allevamenti, in cui gli animali sono solamente macchine da riproduzione.” Dicono gli attivisti

 

Speriamo che scaturiscano riflessioni e che le persone cessino di essere parte di tutto questo, abolendo dalla propria dieta i prodotti di origine animale

 

VIDEO – Per scaricare il video: CLICCA QUI

 

FOTOGRAFIE – Per scaricare le fotografie: CLICCA QUI

INFORMAZIONI: Per ulteriori informazioni:

Mail: info@nemesianimale.net

Tel: 342-0509174

 

Leggi anche:

Manifestazione animalista San Babila Milano domenica 23 ottobre 2011, Nemesi Animale mostrerà i corpi degli animali morti negli allevamenti intensivi

Protesta animalisti Mifur Milano, ecco come vengono ammazzati gli animali che vengono scuoiati e trasformati in pellicce

Vivisezione e test cosmetici sui gatti, risultati ricerca di Aidaa

Mobili con pelliccia Simonetta Ravizza linea FURniture, pelliccia di volpe e zibellini usata per ricoprire sedie e divani, rivolta degli animalisti a Milano


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here