Adozione cani e gatti randagi in tutta Italia su adottiamoli.it, semplice e gratuito, in un click. Info

Lucky, in cerca di famigliaAdottiamoli.it è il nuovo portale online dedicato alle adozioni dei nostri amici con la coda.  Permetterà agli ospiti di tutti i canili e gattili d’Italia di incontrare lo sguardo di migliaia di persone che, in caso di interesse, del tutto gratuitamente potranno inviare subito una richiesta di informazioni e di appuntamento per un’adozione.

 

IL RANDAGISMO, UN PROBLEMA IN TUTTA ITALIA – Il randagismo è un fenomeno prevalentemente del Centro-Sud Italia. Al primo posto c’è la Puglia, con 70.671 randagi. Al secondo la Campania, con 70.003 randagi. Al terzo la Sicilia con 68.000 randagi e al quarto la Calabria con 65.000 randagi (fonte: Ministero della Salute). Gli animali di ogni specie abbandonati ogni anno in Italia sono circa 100.000:

– Cani abbandonati in Italia ……………………. …50.000 circa l’anno (fonte: Lav e Gaia)

– Cani randagi …………………………………… 200.000 (fonte: Università la Sapienza di Roma)

– Cani vaganti …………………………………     600.000 (fonte: Università la Sapienza di Roma)

Cani rinselvatichiti ……………………………    80.000 (fonte: Università la Sapienza di Roma)

– Canili sanitari e canili rifugio …………………         1.144 (fonte: Ministero della Salute)

– Cani ospitati nei canili pubblici o convenzionati …. 149.424 (fonte: Ministero della Salute)

– Cani ospitati nei canili ………………………    600.000 (fonte: Lav e Gaia Animali&Ambiente)

 

GLI ANIMALI VAGANTI E LA SICUREZZA STRADALE – Oltre ad un piaga in se stessa, il randagismo è anche una grave causa di incidenti stradali. Nel dettaglio:

– 45.000 è il numero degli incidenti d’auto degli ultimi 10 anni causati da cani vaganti

– 4.000 sono le persone coinvolte e spesso gravemente ferite in incidenti d’auto causate dai randagi in 10 anni

– 200 sono le persone morte in 10 anni in incidenti stradali con protagonisti cani vaganti

(fonte: Società Autostrade)

 

LA PENA PREVISTA DAL CODICE PENALE – Abbandonare un animale non è solo un atto spregevole, ma è anche un reato contemplato dal codice penale all’articolo 727.

– 3.00015.000 euro sono la cifra minima e massima previste per la multa in caso di condanna per il reato di abbandono di un cane

281/1991 e 189/2004 sono le leggi che tutelano contro l’abbandono degli animali e contro il randagismo

 

L’INIZIATIVA PER TUTTI: ADOTTIAMOLI.IT E IL SUO SERVIZIO DI ADOZIONI TOTALMENTE GRATUITO – Il servizio, totalmente gratuito, è pensato per facilitare un’adozione meditata e consapevole, che tenga conto delle caratteristiche attitudinali e comportamentali dei quattro zampe, in modo da assicurare fin dai primi passi di questo percorso la consapevolezza della scelta che si sta compiendo.

– I musetti dei micini Dino di Verona e Daly di Cosenza, dei giovani cagnetti Alan di Bergamo, Venere di Milano, Misha di Andria e di tutti i quattro zampe registrati sul portale, faranno capolino dallo schermo, con tutte loro storie e i precisi riferimenti di contatto.

 

I SOSTENITORI DELL’INIZIATIVA – Adottiamoli.it è sostenuto dalla rivista dedicata agli appassionati di cani e gatti, Pets&thecity, da Innovet, azienda italiana di innovazione veterinaria per il benessere animale, molto impegnata anche nel sociale con diverse iniziative di difesa e recupero di animali in difficoltà.

– “Adottiamoli.it vuole dare una chance in più ai troppi cani e gatti che languono dietro le sbarre di tanti box”, dichiara Adriano Majerna, direttore di Pets&thecity. “A questi ergastolani senza colpe, vogliamo aprire le gabbie e offrire loro tante adozioni responsabili”.

– Al portale, inoltre, hanno già dato la propria adesione anche le maggiori associazioni animaliste italiane: dall’Oipa (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane, dalla Lav (Lega anti vivisezione), a Gaia, passando per tante piccole ma fondamentali realtà di volontariato sparse su tutto il territorio.

 

INFO – Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti contatti:

– Edgar Meyer, Presidente di Gaia Animali & Ambiente, telefono 02 21768.332

– Marco Moresco, Capo Redattore di Pets&thecity, mail info@adottiamoli.it

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Caldo animali Milano, mettete una ciotola d’acqua davanti casa, fuori dal negozio o in giardino

Cani abbandonati, linee guida per soccorrerli e trattenerli mentre si attendono gli operatori specializzati

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here