Gatto Nero Day, no alle supersitiozioni, sì alle adozioni

È la 13esima edizione della festa dei nostri amici pelosi neromantati, che in Italia sono circa in 2 milioni ad abitare le pareti delle nostre case

gatto-nero-dayGiovedì 17 novembre 2016 si celebra il Gatto Nero Day, e sarà festa per i 2 milioni di mici dal corvino vello di cui, circa la metà, zampettano nelle case degli italiani
Si tratta ormai della 13esima edizione della festa, che vuole fermamente ribadire il No contro tutte le superstizioni.
Per quest’anno gli organizzatori hanno deciso di evitare particolari festeggiamenti, come segno di rispetto per i terremotati del centro Italia;  non da meno, a partire da giovedì 17 fino a domenica 20 novembre,  sono circa 100 i rifugi che hanno aderito alla Giornata di Preaffido proprio dei gatti neri, e i gattili e i rifugi rimarranno aperti per far conoscere i propri ospiti neromantati.
Per quanto riguarda la diffusione dei mici neri nelle case degli italiani, a fare la parte del leone sono i Milanesi, dove ci sono oltre 30.000 gatti neri, seguita da Roma, dove si registra la maggiore presenza di gatti neri randagi.
Dato interessante anche quello di Napoli, dove ci sono oltre 5.000 famiglie con un micio nero tra le mura domestiche: un vero e proprio toccasana contro le superstizioni che vedono questo felino cromaticamente particolare ancora oggetto di (inutili e vergognose) discriminazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here