Gabbie per conigli, consigli per effettuare una scelta perfetta!

Un piccolo animale da amare e coccolare migliora la vita di adulti e bambini; di seguito i consigli per allestire una gabbietta che possa ospitare al meglio un coniglietto

gabbie-per-conigliSempre più persone amano avere come animale domestico un coniglio, un animale che non richiede cure particolari, estremamente socievole e facile da addomesticare, insomma, ha proprio tutte quelle caratteristiche tali da renderlo un ottimo animale da compagnia.

I conigli amano muoversi continuamente, quindi possono essere lasciati liberi anche in casa, ma se per un qualche motivo, ciò non è possibile, allora sarà opportuno ricorrere ad una gabbia; sul mercato ne esistono di diverse misure, ma è sempre preferibile optare per una di grandi dimensioni.

Cercate di porre molta attenzione, però, alle dimensioni, perché uno spazio ristretto, col trascorrere del tempo, può causargli una serie di sofferenze, sia dal punto di vista fisico, che psicologico, si consiglia sempre, quando è possibile, di lasciarli liberi di correre un po’ per casa.

Cosa può offrire il mercato attuale?

Sul mercato sono disponibili diverse tipologie di gabbie per conigli, da quelle più semplici a quelle dotate di tutta una serie di accessori, necessari non solo per l’alimentazione, ma anche per il divertimento ed il relax, come scalette e cunicoli!

Le gabbie per conigli sono spesso suddivise in zone differenti:

  • Una per il cibo, dove trovano posizione la ciotola per l’acqua, che dev’essere sempre pulita, la ciotola per i semi e la verdura fresca, che è parte integrante della dieta bilanciata di ogni coniglio;
  • La zona notte, per garantire un giusto riposo, che andrebbe ricoperta con fieno, sempre pulito.

Coloro che sono spesso fuori casa, o che hanno poco tempo, per accudire al meglio il coniglio, possono utilizzare degli appositi distributori per l’acqua e per il cibo; l’animale difficilmente riesce a rovesciarli, potrà così garantirsi la continua quantità di acqua e cibo, pur muovendosi in tutta libertà.

È consigliabile che il fieno, alimento di cui il coniglio è particolarmente ghiotto, venga posto in un’apposita ciotola, e non a contatto diretto con il pavimento, dove sono spesso presenti feci.

Grande importanza anche per i materiali di ogni gabbia

Molto importante è considerare il materiale con cui sono realizzate le gabbie per conigli, ne esistono di varie tipologie, in feltro, materiale caldo e morbido, in legno, o semplicemente in plastica; occorre però porre grande attenzione alla scelta di materiali molto resistenti.

Il coniglio essendo un roditore, ha sempre necessità di rosicchiare, ed ingoiare qualche pezzo a volte potrebbe essere letale, quindi, quelle più indicate sono in metallo, davvero difficili da danneggiare!

Altro aspetto fondamentale per la salute del coniglio, è l’igiene delle gabbiette e degli accessori, che dovrebbe avvenire almeno una volta alla settimana; evitate di utilizzare la lettiera per i gatti, le cui polveri potrebbero essere inalate, provocando gravi danni all’apparato respiratorio,  ma ricoprite il fondo della gabbia, con un materiale assorbente, come il pellet.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here