Alberi nuovi via Suzzani, inaugurata oggi una foresta urbana con 1.600 esemplari

Sindaco_e_Assessore_MilanoInaugurato oggi dal Sindaco Letizia Moratti e dall’assessore all’Arredo Urbano, al Decoro e al Verde del Comune di Milano, Maurizio Cadeo, il boschetto tematico in via Suzzani.

 

 

“Il Piano del Verde progettato nel 2007 da questa amministrazione ha aumentato di un milione di metri quadrati il verde a Milano con diversi interventi – ha spiegato il Sindaco Letizia Moratti. – Tra questi i 7 boschetti tematici di accoglienza siti all’ingresso della città dove abbiamo piantumato 20.000 nuovi alberi. Solo in questo parco ci sono 1.600 nuovi alberi – ha aggiunto il Sindaco. – Gli altri interventi riguardano i raggi  verdi, percorsi ciclopedonali che collegano il centro alle periferie e le piste ciclabili. Sono stati piantati 70.000 alberi in tutta la città. Stiamo lavorando molto sul verde e sulla mobilità pulita e abbiamo privilegiato le periferie”.

 

I 7 nuovi “boschetti tematici” distribuiti lungo la cintura esterna della città, sono un intervento di forestazione urbana, una novità assoluta a Milano, con una superficie totale di 15 ettari e la piantumazione di 20.000 nuovi alberi integrati ad aree parco ciclabili e attrezzati con apposita cartellonistica informativa. Rappresentano un segno di accoglienza, un indicatore del rinnovato rapporto tra la città e le componenti ambientali e rurali del suo territorio.

 

“Questo è il ritorno dei boschi in città. – ha commentato l’assessore all’Arredo, al Decoro e al Verde, Maurizio Cadeo. – I boschi di solito sono in campagna noi invece li riportiamo dentro la città, reintegrando il verde dove già esisteva. Di questo intervento di forestazione urbana ne beneficeranno anche le generazioni future”.

 

Le aree interessate dagli interventi di “forestazione” sono le seguenti:

 

  • viale Berbera-Suzzani
  • via Benedetto Croce
  • via Novara-San Romanello
  • via Pertini
  • via De Finetti-Danusso
  • Tangenziale Est-svincolo Cascina Gobba
  • viale Enrico Fermi

 

Di Redazione