Mediglia, dopo la Provincia anche la Regione ha detto “No” al gassificatore

Bocciato anche dal Pirellone il progetto di una struttura di 14 piani destinata a bruciare i rifiuti per ricavare energia.

 

 

Già la Provincia si era pronunciata sfavorevolmente, negando l’autorizzazione per costruire un impianto di dimensioni mastodontiche all’interno dei confini protetti del Parco agricolo Sud Milano.

 

In più, il gassificatore doveva sorgere accanto ad una già esistente struttura di compostaggio di rifiuti umidi, atta al ricavo di concime.

 

Soddisfatti gli abitanti di Bustighera e di Tribiano.

 

Di Redazione