Stazione Centrale: segnalata dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente la preoccupante scomparsa dei gatti della zona

GattinoDa alcuni giorni al Telefono Amico di AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente), stanno giungendo segnalazione relative alla scomparsa di gatti nella zona della Stazione Centrale di Milano. In particolare, le ultime sparizioni sarebbero avvenute nella zona compresa tra le Vie Ponte Seveso, Lunigiana, Copernico, Sammartini, Ferrante Aporti e Soperga.

Il fenomeno, secondo alcune testimonianze scritte giunte allo sportello online di AIDAA emergenzamici@libero.it, non sarebbe recente, tuttavia le sparizioni si susseguirebbero nel tempo con il coinvolgimento, ad oggi, di oltre 200 gatti, che nel corso del tempo non hanno fatto ritorno a casa.

 

Per questo motivo AIDAA ha avviato un monitoraggio al fine di verificare l’entità complessiva del fenomeno e, chiunque avesse notizie in merito alla scomparsa di gatti avvenuta nel corso degli ultimi 3 anni, può segnalarlo scrivendo una e-mail all’indirizzo di posta elettronica emergenzamici@libero.it, fornendo indicazioni e, se possibile, una fotografia del gatto o dei gatti scomparsi.

 

“La sparizione di 200 gatti in 10 anni, in una zona ad alta densità di traffico, potrebbe non essere un fenomeno così raro – ci dice Lorenzo Croce Presidente Nazionale di AIDAA. –Abbiamo tuttavia deciso di avviare un monitoraggio in quanto molti gatti spariti in questo lasso di tempo sembrano scomparsi nel nulla ma, se fossero stati vittime di incidenti stradali, nella maggior parte dei casi se ne sarebbero dovuti trovare i corpi. Per individuare quelle che possono essere le reali cause delle sparizioni – conclude Lorenzo Croce – ci pare importante chiedere la collaborazione dei cittadini residenti in zona, in quanto una volta capita l’entità del fenomeno saremo in grado di indicare in maniera abbastanza sicura la fine che hanno fatto i mici della Stazione Centrale”.

 

 

 Per info: 392-65.52.051 oppure 347-88.83.546

Telefono unico nazionale: 02-22.22.85.18

Sito internet: www.aidaa.net

 

Di Redazione