Multe blocco auto 6 febbraio, 355 verbali elevati

Alle ore 13, a seguito di 2.546 veicoli controllati, la Polizia Locale ha rilevato 355 violazioni al blocco del traffico dovuto all’emergenza smog. Sono 120 le pattuglie, per circa 300 agenti, impegnate a fare rispettare l’ordinanza.

 

“Mentre Milano – spiega il vicesindaco e assessore al Traffico Riccardo De Corato – cerca di mettere in atto provvedimenti strutturali ed emergenziali fungendo da capofila e cercando di trascinare altri Comuni nell’azione di contrasto a una criticità che riguarda l’intera Valpadana, altre città, più inquinate secondo il dossier Mal’aria 2011 stilato da Legambiente, non muovono un dito.

 

“E’ inoltre interessante – ha aggiunto De Corato – rilevare che sabato, nella Padova di Zanonato, che sopravanza Milano di 4 caselle per sforamenti della soglia di Pm 10 (settimo posto rispetto all’undicesimo di Milano) abbiano sfilato carrozzine e passeggini vuoti per chiedere di fare qualcosa. In più Milano è stata citata a modello dall’associazione difesa di consumatori Aduc, visto che già dopo 12 giorni consecutivi ha fatto scattare un piano. Mentre nella città patavina tutto si riduce all’oblio e all’immobilismo”.

 

“E’ lo stesso immobilismo della Torino di Chiamparino – sottolinea poi il vicesindaco, – la città più inquinata d’Italia, più della Napoli amministrata da Rosa Russo Iervolino, di Ancona, Vicenza: tutte città dove l’aria è peggiore di Milano. Ma gli ambientalisti menagrami, Legambiente e il centrosinistra, che sullo smog ha una visione strabica, se ne stanno zitti zitti”.

 

Milano – ribadisce De Corato – in questi anni non è rimasta al palo. Ma grazie a provvedimenti strutturali è stata in grado di ridurre in 5 anni il Pm10 del 24% e del 42% gli sforamenti oltre la soglia consentita. E sul Pm2,5 (il particolato più pericoloso e su cui andrebbero concentrate le attenzioni secondo l’autorevole professor Umberto Veronesi) nel 2010 ha già centrato l’obiettivo di 25 microgrammi al metro cubo con 5 anni d’anticipo sulla nuova soglia consentita dalla Ue e che entrerà in vigore nel 2015”

 

Leggi anche:

Blocco auto, deroga residenti e veicoli commerciali da venerdì 4 febbraio

Blocco auto da lunedì 31 gennaio, fase 2 piano antismog al via, dettagli, deroghe e multe


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here