Sudamericano picchiato viale Tibaldi, latin kings sospettati

E’ accaduto alle 4,15 di notte.

 

Secondo quanto emerso la vittima, Patrizio M., 20 anni, ecuadoriano, dopo una serata in discoteca in via Ascanio Sforza stava camminando insieme a due connazionali, un ragazzo e una ragazza di 17 anni, in direzione della fermata dell’autobus di viale Tibaldi.

 

Gli aggressori l’avrebbero prima superato e poi, tornati velocemente indietro, gli avrebbero sferrato un violento colpo alla testa impugnando un bicchiere e successivamente un secondo colpo alla schiena.

 

Sopraggiunta la Polizia la banda si era già dileguata e il soccorritori del 118 hanno portato il giovane all’ospedale San Paolo.

 

Mentre secondo la testimonianza dell’amica della vittima uno degli aggressori non sarebbe stato un completo sconosciuto, ma sarebbe stato recentemente notato ad una festa, il 20enne ecuadoriano avrebbe riconosciuto nei propri aggressori alcuni membri della banda latina dei “Latin Kings”.

 

La vittima avrebbe comunque ribadito alle Autorità la propria estraneità alla banda giovanile.

 

Leggi anche:

Arresti bande latine, presi i 5 ‘New York’ e ‘MS 13’ che avevano accoltellato uno dei ‘Chicago’

Accoltellato ecuadoriano piazza Duomo, forse un regolamento di conti

Accoltellato Mediaworld Fulvio Testi, sudamericano massacrato

Baby gang metropolitana rossa, arrestati in Duomo con bastoni, cacciaviti, forbici e coltelli

Baby gang su autobus, un 13enne e due 15enni cercano di rapinare due 14enni

Rapina 14enne discoteca Punto G via Bonnet, la scusa è stata la richiesta di una sigaretta formulata da un coetaneo arabo, poi raggiunto dai complici

Via Padova, minorenni ecuadoriani aggrediscono con calci, pugni e bottiglie il dipendente e il gestore di un kebab: non gli hanno servito alcolici

Rapinati da baby gang viale Cassala, Romolo, le vittime sono minorenni, gli aggressori erano 20


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here