Ritardi treni Passante Milano per tentato furti cavi

Disagi per gli utilizzatori del Passante ferroviario tra le 8,00 e le 9,00 di questa mattina.

 

Da quanto emerso, infatti, la causa dei ritardi accumulati da 10 treni regionalo è stata il tentato furto, tra le stazioni di Villapizzone e Milano Porta Garibaldi, di cavi di rame.

 

La funzionalità della rete di trasporto è stata ripristinata nel minor tempo possibile dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs), anche se lo scontento dei passeggeri è stato inevitabile.

 

Intanto, per la sicurezza di tutti gli utenti, le Fs hanno sottolineato che “La sottrazione di cavi rame non comporta problemi di sicurezza alla circolazione ferroviaria. L’asportazione di materiale realizzato con il prezioso metallo, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie (sistemi di distanziamento in sicurezza dei treni) utilizzate per la gestione della circolazione ferroviaria”.

 

Leggi anche:

Sciopero vigili del fuoco 8 febbraio, disagi a Linate

Treni soppressi Novara Milano, stamattina disagi per i passeggeri

Aumento tariffe trasporto pubblico 1 febbraio, aumento 10% e sconti abbonamenti pendolari

Nuovi biglietti Io viaggio, tutte le informazioni per in famiglia, TrenoCittà, ovunque in Lombardia

Aumento tariffe autobus, la Provincia di Milano ferma l’aumento per i mezzi pubblici su gomma


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here