Evasione olio lubrificante, traffico di oltre 1 milione e mezzo di chili

L’evasione è stata scoperta dalla Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia tributaria di Milano.

 

UN MILIONE E MZZO DI CHILI – I militari hanno portato alla luce un ingente commercio illecito che, dal novembre 2009 al dicembre 2009, avrebbe contemplato la notevole quantità di oltre un milione e mezzo di chili di olio lubrificante, proveniente da Spagna, dall’Ungheria e dalla Repubblica Slovacca

 

LE INDAGINI DURATE 20 MESI – Le indagini, coordinate dal pm Maria Letizia Mannella e durate oltre venti mesi, hanno permesso di denunciare 27 persone (trasportatori e imprenditori), ritenuti responsabili di un sistema truffaldino di evasione nel complesso settore delle imposte di consumo.

 

LA DINAMICA DELLA TRUFFA – L’organizzazione utilizzava alcune società “cartiere” con sede nel nord-Italia quali finti acquirenti dei prodotti petroliferi provenienti da Stati comunitari. Queste imprese, prive di organizzazione e mezzi, concentravano su di sé i debiti d’imposta, che poi non pagavano. I veri ed originari acquirenti dei lubrificanti ottenevano, in tal modo, i prodotti ad un prezzo più basso, migliorando la loro competitività sul mercato.

 

L’AMMONTARE DELL’EVASIONE – Complessivamente, l’evasione nel settore delle imposte di consumo ammonta a circa 1,2 milioni di euro.

 

I 7 ARRESTI – Sono state eseguite 7 ordinanze di custodia cautelare (4 in carcere, 3 detenzioni domiciliari) emesse dal Gip Gaetano Brusa per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla sottrazione di oli lubrificanti, all’accertamento ed al pagamento delle imposte di consumo.

 

LE PERQUISIZIONI IN CORSO – Contestualmente alle ordinanze, sono in corso 32 perquisizioni tra Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Campania. Le attività odierne sono dirette ad acquisire ulteriori elementi per ampliare le investigazioni: sono in corso di approfondimento ulteriori consegne illecite di olio lubrificante avvenute in annualità differenti e provenienti anche da altri paesi esteri.

 

Leggi anche:

Evasori totali in crescita del 25%, 973 casi nel 2010

Evasione ditta Gallarate, frode per 55 milioni di euro e 3 denunciati

Truffa fisco con finti scontrini, 600mila euro esentasse per due astuti commercianti cinesi

Auto vendute su e-bay senza partita iva, scoperta evasione di 300 mila euro

Evasione scoperta dalla Guardia di Finanza, fatture false per 80 milioni di euro

Operazione Orchidea: scoperta frode per 65 milioni di euro, coinvolte 26 persone e 9 società di evasori totali

Gaggiano, aveva dichiarato fallimento ma girava in Ferrari, e il garage era pieno di auto di grossa cilindrata. In totale ha evaso 10,5milioni di euro

Fisco, rimborsi a cittadini lombardi per 1,3 miliardi nei primi 7 mesi del 2010


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here