Sgombero rom via Antegnati Milano, 14 roulotte allontanate

E’ accaduto ieri in via Antegnati.

 

La Polizia Locale si è recata  in mattinata sul luogo dove oltre 30 sinti spagnoli si erano insediati abusivamente.

 

I nomadi hanno dichiarato agli agenti che avrebbero sgomberato la zona a breve ma, una volta tornate 3 pattuglie in pomeriggio, per accertarsi dell’avvenuto sgombero, gli agenti hanno trovato ancora lì le 12 roulotte e i 2 camper.

 

Per questo, l’Autorità ha dato inizio allo sgombero forzoso dello stanziamento abusivo.

 

Nel 2011 la Polizia Locale ha già effettuato un intervento ogni 48 ore per liberare aree o edifici occupati abusivamente da nomadi – dice il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

 

Ringrazio la Polizia Locale – aggiunge il vicesindaco – perché su questo fronte conferma ogni giorno impegno e tempestività. L’insediamento di via Antegnati è stato smantellato nel giro di 24 ore e così accade ogni volta che i cittadini segnalano al Comando o ai miei uffici baraccopoli o ‘carovane’ di nomadi nei quartieri.

 

“Tali presenze, infatti – sottolinea De Corato – generalmente coincidono con l’aumento di fenomeni di criminalità predatoria, come furti negli appartamenti e accattonaggio molesto, e causano degrado igienico-ambientale per l’abbandono copioso di rifiuti.

 

“Grazie alle operazioni della Polizia Locale e delle Forze dell’ordine – conclude il vicesindaco – Milano è uscita dall’emergenza, registrando un calo dell’80% dei rom romeni abusivi sul territorio”.

 

Leggi anche:

Sgombero rom piazza Baiamonti, via Zama e cavalcavia Palizzi

Sgombero rom Rogoredo Milano, risposta a segnalazioni di residenti e consiglio di zona

Docce pubbliche Rogoredo via Monte Piana, alla proposta di spostarle i cittadini manifestano timore, preoccupazione e disagio


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here