Vigili di prossimità Corsico, controllano le situazioni segnalate dai cittadini

Sono delle vere e proprie sentinelle. Occhi vigili su quanto accade sul territorio. Orecchie attente, capaci di cogliere situazioni di disagio. Agenti con molti anni di esperienza che interloquiscono con i cittadini, li ascoltano, raccolgono le preoccupazioni, le segnalazioni e, insieme al Comandante della Polizia locale Piera Gismondi, pianificano interventi mirati. L’Amministrazione comunale di Corsico ha messo in campo le “pattuglie di prossimità”.

 

GLI ORARI DELLE PATTUGLIE – Si tratta di quattro poliziotti locali che dalle 7 fino alle 19.30 si alternano dal lunedì al venerdì mantenendo monitorati i quartieri cittadini

 

LE ZONE CONTROLLATE

  • I vigili di prossimità raggiungeranno in auto tutti i quartieri cittadini. Si fermeranno, spesso in borghese, davanti alle scuole, agli esercizi commerciali, ai giardini pubblici, alle piazze, agli oratori e dovunque sia arrivata una segnalazione. Non hanno specifici compiti di repressione, perché i loro interventi sono tutti pianificati.
  • Tra i vari interventi pianificati vi è anche il controllo dei fenomeni di bullismo nei pressi delle scuole e gli accertamenti edilizi.
  • I vigili di prossimità verificheranno anche situazioni anomale in appartamenti dove emergono irregolarità, come la presenza massiccia di persone in pochi metri quadrati; il loro lavoro si affianca a quello delle squadre di pronto intervento e agli agenti a piedi.

 

IL COMMENTO DEL SINDACO MARIA FERRUCCI – “Riteniamo sia molto importante che i nostri cittadini – sottolinea il Sindaco Maria Ferrucci – sappiano di poter contare su agenti di polizia locale presenti quotidianamente sul territorio e capaci di ascoltare le loro richieste, inquietudini, segnalazioni. Solo rendendo sempre più fitta la rete dei controlli, anche con la collaborazione diretta dei residenti, riusciremo ad assicurare un maggior presidio del nostro territorio. Naturalmente – precisa il Sindaco – l’iniziativa rappresenta solo un tassello del più ampio progetto al quale stiamo lavorando, sia dando corpo a una maggiore sinergia tra gli operatori della sicurezza sia sviluppando iniziative di sensibilizzazione e di attenzione ai temi della legalità, che vuol anche dire rispetto e salvaguardia, da parte di tutti, della propria città. Di una Corsico sempre più da vivere”.

 

LA PIANIFICAZIONE DELL’ATTIVITA’ E IL COMMENTO DELL’ASSESSORE ALLA POLIZIA LOCALE

  • L’attività degli agenti viene pianificata quotidianamente con il Comandante della polizia locale Piera Gismondi.
  • “Tutte le segnalazioni che giungono ai nostri uffici – precisa l’assessore alla Polizia locale Livio Colombo – sia sotto forma di lettere o e-mail, ma anche di telefonate alla centrale operativa, vengono vagliate e si stabilisce un programma di interventi specifici. Gli agenti controllano tutto il territorio, verificando, ad esempio, le discariche abusive o l’abbandono di bottiglie e rifiuti, ed eseguono ispezioni all’interno di esercizi pubblici”.

 

 

Leggi anche:

Corsi per agenti e 118 su disturbi psichici, al via stamattina

Emergenza 112, da oggi è attivo un numero unico anche per i non udenti che, sul territorio di Verona, potranno allertare polizia, sanitari, CC e VVFF

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here