URL dell'articolo: http://www.cronacamilano.it/cronaca/11088-prostitute-milano-monza-operazione-fata-indagati-75-romeni.html

Torna alla home page
Oggi
Il tempo oggi
Max: 26°C - Min: 12°C
Domani
Il tempo domani
Max: 22°C - Min: 11°C

Cronaca

Prostitute Milano e Monza operazione Fata, indagati 75 romeni

Coinvolti negli arresti decine di malviventi romeni, De Corato: “Questi sono i soggetti che certi buonisti ci chiedono di tutelare e integrare: gente che lucra mandando sulla strade minorenni rapite negli orfanotrofi di Bucarest e dintorni”

Gli arresti sono scattati contemporaneamente a Monza e a Milano per due diverse inchieste condotte da Carabinieri e Guardia di Finanza sullo sfruttamento della prostituzione, anche minorile.

 

“Gli arresti hanno visto coinvolti ancora una volta dei romeni – ha commentato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – e confermano amaramente che questo reato spregevole rischia di diventare una sorta di loro ‘esclusiva’.

 

“Non è un caso che proprio nella nostra città 9 prostitute su 10 siano romene – aggiunge il vicesindaco – e questi sono i soggetti che certi buonisti e benaltristi ci chiedono di tutelare e integrare: gente che lucra mandando sulla strade di Milano e dell’hinterland minorenni rapite negli orfanotrofi di Bucarest e dintorni”.

 

“In particolare l’operazione ‘Fata’, realizzata dai Carabinieri di Monza e coordinata dal sostituto procuratore Ester Nocera – spiega ancora De Corato – che aveva portato a indagare inizialmente 81 soggetti, di cui 75 romeni, che gestivano la tratta di ragazze da Bucarest trasferite sulle strade di Milano e hinterland, aveva avuto il supporto della Polizia Locale. Tanto che ancora lo scorso luglio due nullafacenti sfuggiti alla cattura, con a carico un mandato di cattura emesso dal gip Antonio Corte di Milano per sfruttamento della prostituzione anche minorile, sono finiti in manette grazie ai vigili che li hanno trovati a campeggiare abusivamente in via Spadolini.

 

Un’altra banda dedita alla tratta di giovani romene – sottolinea inoltre De Corato – era stata sgominata dalla Polizia Locale sempre su coordinamento del pm Ester Nocera nell’ottobre del 2009, e l’operazione si era conclusa con il sequestro di 12 appartamenti di proprietà di un calabrese nullafacente”.

 

“Queste inchieste – conlcude De Corato – hanno svelato gli orrori che si celano dietro la prostituzione su cui tanti buonisti preferiscono chiudere gli occhi. Ecco perché Milano dal ‘98 ha inflitto circa 50mila multe per contrastare l’esercizio su strada, e gli introiti poi confluiscono anche in un progetto di accoglienza e tutela delle prostitute, gestito dai Servizi Sociali  del Comune, che ha salvato dal 2001 più 800 donne, una media di circa 80-90 l’anno”.

 

Leggi anche:

Prostitute minorenni, arrestato romeno ricercato in tutta Europa

Minori rapiti da orfanotrofi della Romania e sfruttati per rubare a Milano

Prostitute giovanissime rumene reclutate in orfanotrofi e portate sulle strade italiane

Prostituzione, marciapiedi in vendita: quello di viale Sarca era stato offerto per 100.000 euro

 

Di Redazione

© Riproduzione riservata


Commenta questo articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>