Cinema Ariosto Milano evacuato, circa 300 persone con problemi respiratori e agli occhi

E’ successo poco prima delle 22,00 in via Ariosto, presso l’omonimo cinema.

 

Era iniziata alle 21,00 la proiezione di “Hereafter”, l’ultima fatica di Clint Eastwood interpretata da Matt Damon, quando le quasi 300 persone presenti in sala hanno iniziato a manifestare problemi respiratori e agli occhi.

 

Secondo quanto divulgato dall’AREU, il cinema è stato quindi evacuato: sul posto le Autorità e il 118 di Milano che, presente con  3 mezzi di base e un’equipe di coordinamento, sta procedendo alla valutazione immediata di circa 50 persone.

 

Secondo una primissima ipotesi, i sintomi farebbero pensare agli effetti degli spray da difesa.

 

Sono in atto le indagini.

 

AGGIORNAMENTO del 7-3-2011 ore 7,33: Secondo le indagini condotte, la causa del malessere sarebbe stata una bomboletta anti-aggressione che si sarebbe inavvertitamente aperta all’interno della borsa di una spettatrice. La bomboletta, infatti, non appena rinvenuta è stata analizzata dai vigili del fuoco, che hanno ricondotto allo spray urticante contenuto le problematiche respiratorie e il bruciore agli occhi. accusati dai presenti in sala. Rassicurazioni sono giunte anche dal centro anti-veleni dell’ospedale Niguarda: per eliminare tutti i sintomi, gli spettatori sono stati esortati a lavarsi  il viso e farsi una doccia con abbondante acqua fresca.

 

Leggi anche:

Trans spruzza spray urticante ufficio postale via Sassetti, colpite persone in coda allo sportello

Aggredisce una ragazza alla stazione metropolitana di Caiazzo, e acceca i soccorritori col gas urticante


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here