Approvazione bilancio Sea, Passeggeri Malpensa aumento 8%, Linate mantiene afflusso del 2010

Il Consiglio di Amministrazione di Sea, riunitosi sotto la presidenza di Giuseppe Bonomi, ha approvato il progetto di Bilancio per l’esercizio 2010.

 

I RICAVI SEA DEL 2010 – Nel 2010 SEA ha conseguito ricavi consolidati pari a 633,7 milioni di Euro, in crescita del 5,7% su base annua a perimetro costante, di cui 262,3 milioni di Euro (41,4% del totale) da Ricavi aviation:

  • 245,5 milioni di Euro (38,7% del totale)da Ricavi non aviation;
  • 125,9 milioni di Euro (19,9% del totale) da Ricavi handling;
  • Il dato include una componente di ricavi non ricorrenti (per 14,9 milioni di Euro) per il risarcimento relativo alle tariffe di handling incassato nel 2010.

 

I PASSEGGERI GLOBALI DEL 2010 – Nello scenario di parziale ripresa economica internazionale e di recupero del traffico aereo mondiale del 2010, il sistema aeroportuale gestito dal Gruppo SEA ha inoltre superato:

  • i 27 milioni di passeggeri (+5,3%);
  • oltre 281 mila movimenti (+1,6%).

 

I RISULTATI DI MALPENSA – In particolare Malpensa ha ottenuto il terzo posto in Europa in termini di crescita, raggiungendo a fine anno:

  • 18,7 milioni di passeggeri (+8%);
  • oltre 189 mila movimenti (+3,5%).
  • Malpensa si conferma anche primo aeroporto italiano per il trasporto merci con 422 mila tonnellate gestite con un incremento del 26,6% sul 2009.

Questo grazie:

  • all’efficace politica di attrazione di nuovi importanti vettori internazionali;
  • all’aumento delle frequenze offerte da parte delle compagnie già operanti sullo scalo.

 

I RISULTATI DI LINATE – Linate chiude l’anno sugli stessi livelli di traffico dell’anno precedente, con 8,3 milioni di passeggeri.

 

GLI EFFETTI DEL VULCANO ISLANDESI – Il risultato conseguito dagli aeroporti milanesi è particolarmente positivo a fronte delle pesanti ripercussioni sul traffico aereo europeo dovute all’eruzione vulcanica islandese, avvenuta nei mesi di aprile e maggio: il blocco delle attività di Malpensa e Linate si è tradotto in una perdita di circa:

  • 500 mila passeggeri;
  • quasi 3.700 movimenti.
  • In assenza di tale evento la crescita del sistema aeroportuale gestito dal Gruppo SEA sarebbe stata del 7,3% per i passeggeri e del 3% per i movimenti (in particolare Malpensa avrebbe superato i 19 milioni di passeggeri).

 

IL LORDO – Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è stato pari a 151,0 milioni di Euro con una crescita del 6,8% su base annua a perimetro costante1, grazie al contributo positivo di tutte le aree di business e nonostante l’effetto negativo, stimabile in circa 6 milioni di Euro, della chiusura degli aeroporti di Malpensa e Linate a seguito della nube di cenere vulcanica islandese nei mesi di aprile e maggio del 2010.

 

IL NETTO – Il risultato netto si è attestato a 63,1 milioni di Euro, in crescita del 14,7% rispetto al risultato dell’esercizio precedente.

 

Leggi anche:

Nuovo parcheggio Linate, con 3000 posti è il più grande di Milano

Wifi Linate, copertura totale in aeroporto

baby pit-stop Linate, allestita in aeroporto l’area con fasciatoi e poltrone per l’allattamento

Nuove fermate Cadorna-Malpensa a Busto Arsizio e Saronno

Nuovo collegamento diretto stazione Centrale – Malpensa, biglietti a 7 euro per 6 mesi

Inaugurata area contro corrieri ovulatori a Malpensa, è la prima struttura di questo genere in Europa

Milano – Canada, delegazione canadese oggi a Malpensa per studiare un collegamento

Inaugurato il servizio Frecciarossa Milano Centrale – Malpensa Aeroporto

Malpensa Milano – New York, Singapore Airlines pronta a istituire volo diretto

Maxi jet a Malpensa, Airbus A380 trasporterà fino a 520 passeggeri, “un gioiello della tecnologia, rispettoso dell’ambiente, silenzioso e confortevole”


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here