Violenza sulle donne, Corsico lancia la campagna “La violenza ha mille volti: impara a riconoscerli”

Una donna su cinque, secondo quanto emerge da un rapporto stilato dall’Organizzazione mondiale della sanità, ha subito nella sua vita una qualche forma di violenza. In Italia ogni tre morti violente, una riguarda donne uccise dal marito, dal compagno, dal fidanzato. Le violenze sulle donne rappresentano anche la prima causa di morte, in Europa, nella fascia d’età tra i 16 e i 50 anni. Un fenomeno in crescita che coinvolge persone di ogni estrazione sociale e culturale, di tutti i paesi, di ogni cultura, classe sociale, etnia e religione.

 

 

 

LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE DEL COMUNE DI CORSICO

  • “Per tutti questi motivi – spiegano le rappresentanti del gruppo “Donne in Comune” – abbiamo pensato a un’iniziativa forte, che possa provocare nelle donne la voglia di riflettere sulla propria condizione, laddove esista una situazione di violenza subita e a trovare il coraggio di chiedere aiuto”.
  • È stata così adottata la campagna di sensibilizzazione La violenza ha mille volti: impara a riconoscerli, costituita da una serie di immagini che verranno esposte in tutta la città, nelle vie, nei negozi, nelle scuole. Ovunque le persone, ma soprattutto le donne, possano vederla.
  • “È chiaramente un invito – dicono le proponenti – a guardare meglio, più lucidamente, chi si ha accanto, a riconoscere gli atteggiamenti violenti per quello che sono e a non accettarli. Perché gli schiaffi sono schiaffi e scambiarli per amore può farti molto male”.
  • Verranno anche distribuiti alcuni volantini che riporteranno su un lato l’immagine e il messaggio che si intende diffondere di volta in volta e sull’altro un elenco di numeri utili nel caso di abbia bisogno di aiuto.

 

Leggi anche:

Imprigionata a casa dal convivente ossessionato dal tradimento, un’odissea durata 18 mesi

Arrestato stalker Milano, era già stato in carcere e ricoverato in un ospedale psichiatrico giudiziario

Arrestato stalker Gallarate, l’incubo durava da un anno

Arresto per stalking presso Policlinico, perseguitava la ex che lavora come infermiera

Colpi di ascia contro la porta della ex in zona via Novara, via Albenga

Spara contro casa della moglie via Forze Armate

Arrestato via Cirié dopo aver sferrato un pugno in faccia alla fidanzata: era già stato denunciato

Marocchino minaccia ex con coltello al parco via Petrocchi. Arrestato


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here