Esplosione bancomat Pero via Alessandrini, rapina finita in tragedia

E’ accaduto alle 2,30 circa della scorsa notte presso il bancomat della filiale della Banca Popolare di Milano di Pero, in via Alessandrini 1, incrocio con la S.S. 33 del Sempione.

 

I rilievi sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Rho e del Nucleo Investigativo di Monza.

 

Secondo quanto ricostruito il rapinatore, Antonio Orlando, 50 anni, originario di Potenza e residente in Provincia di Bologna, avrebbe tentato di esportare la cassaforte del bancomat utilizzando la tecnica della saturazione mediante utilizzo di acetilene e successivo innesco elettrico.

 

Tuttavia, un errore nello svolgimento della procedura ha portato alla tragedia: la deflagrazione provocata, infatti, ha investito in pieno il ladro, uccidendolo sul colpo e devastandogli, in particolare, il volto e una mano.

 

Secondo gli accertamenti effettuati il rapinatore sarebbe un pluripregiudicato e, a suo carico, avrebbe avuto numerosi reati specifici.

 

Nonostante il contenuto del bancomat, comunque, non sia stato asportato, l’esplosione ha causato ingenti danni alla struttura della filiale e ad alcune autovetture parcheggiate sulla S.S. del Sempione.

 

Sono attualmente in corso le indagini, volte soprattutto ad accertare la presenza o meno di eventuali complici.

 

Leggi anche:

Rapinato bancomat via Padova 256, l’hanno fatto esplodere rubando 80 mila euro

Rubato bancomat via Adelchi, è stato smurato con un argano e poi lasciato per strada

Arrestato rapinatore di bancomat Paullo, i Carabinieri hanno inseguito l’intera banda

Via Rizzardi, trovate 2 casseforti bancomat intatte, in un furgone abbandonato. Erano state rubate il 10 aprile

Bancomat clonati sportello via Morgagni Ubi Banca, i malviventi erano pendolari tra Milano e Romania

Bancomat clonati Milano, Polizia arresta 6 stranieri

Bancomat clonati via Marcona ufficio postale


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here