Affitta a clandestini e denuncia occupazioni abusive, denunciato 57enne milanese

Gli Agenti hanno posto sotto sequestro, su disposizione del Gip, quattro appartamenti a Milano.

 

 

 

 

 

LA NASCITA DELLE INDAGINI

  • Un uomo di 57 anni, G.P., si è presentato in Commissariato effettuando un esposto nel quale ha lamentato che un appartamento di sua proprietà, affittato ad un egiziano, era stato occupato anche da altri due stranieri del quale non conosceva le generalità e che lo avrebbero occupato a sua insaputa e contro la sua volontà.
  • Nel corso degli accertamenti presso l’appartamento, i poliziotti hanno trovato due cittadini brasiliani, oltre all’egiziano, che hanno riferito che il proprietario di casa era perfettamente a conoscenza delle loro generalità e del loro stato di cittadini irregolari sul territorio; lo stesso aveva, a loro dire, preteso una caparra di quasi 5mila euro ed un affitto mensile di 1300 euro da consegnarsi ad una donna di 60 anni, milanese, risultata poi con precedenti penali.

 

LA TRUFFA ACCERTATA

  • Alla luce dei primi riscontri, gli agenti hanno effettuato accertamenti presso l’Agenzia del Demanio: il denunciato è risultato titolare di diversi appartamenti a Milano e Bologna anche per mezzo della propria società Sas;
  • tutti i cittadini brasiliani rintracciati negli appartamenti sono risultati essere transessuali dediti alla prostituzione in casa ed in strada;
  • dalle indagini è emerso che, quando il proprietario decideva di liberarsi dei locatari e questi non lasciavano l’appartamento in uso, per rientrane in possesso e lucrare su altri stranieri irregolari, non esitava a chiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine.

 

LE DENUNCE – Gli Agenti del Commissariato Bonola hanno quindi denunciato il 57enne italiano per:

  • omessa denuncia di cessione fabbricato,
  • simulazione di reato
  • calunnia.
  • L’uomo è stato, inoltre, sanzionato con 19 verbali per violazione del Testo Unico sull’immigrazione per un ammontare complessivo di circa 5.700 euro

 

Leggi anche:

Trans sieropositivi si prostituivano appartamenti via Ferrante Aporti


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here