Carte clonate Montenapoleone, arrestate 5 inglesi possedute dal demone dello shopping

E’ primavera, c’è il sole… ed è impossibile dire di no a quei deliziosi sandaletti rosa confetto che sembrano chiamarci dalla vetrina di una boutique extralusso, accanto a quella borsetta piena di lustrini che costa più dello stipendio mensile di un impiegato di banca. Ma anche lei ci chiama, con voce flautata ci sussurra “Portami con te….. ti renderò per sempre felice… comprami….”. E come si fa a resistere?!

 

Sicuramente, le 5 cittadine inglesi che ieri erano a spasso per tutta Montenapo conoscevano bene la sensazione, poiché prima di essere bloccate dalla Polizia ne hanno fatto parecchio di shopping, tra gli stupendi negozi del Quadrilatero, spendendo & spandendo per parecchie migliaia di euro.

 

Qualche esempio? Orologi, borse, scarpe, occhiali da sole, abiti… un sogno per qualsiasi donna, tranne che per il mancato happy end.

 

Le 5 inglesine, infatti, non sono andate a Palazzo per il Gran Ballo, indossando tutto quanto acquistato… ma sono state arrestate. E invece che col Principe Azzurro, ora dovranno parlare con un avvocato.

 

Leggi anche:

Arrestata Rinascente Milano con carte di credito clonate, faceva shopping sfrenato da giorni

14 carte clonate Montenapoleone, fermati 5 stranieri

Shopping da Gucci con 7 carte di credito clonate, arrestato cittadino malese

Via Torino, fa shopping con 26.000 euro falsi

Rapina gioielleria Scavia via Spiga, rubati 5 milioni di euro in gioielli

Incendio doloso alla gioielleria Chopard di Via della Spiga

Furto orologio Montenapoleone Louis Vuitton

 

Di Redazione

4 COMMENTI

  1. complimenti a chi a scritto l’articolo…
    nel testo non ha nemmeno riportato perchè sono state arrestate…
    stendiamo poi un velo pietoso sullo stile.
    bah!

  2. Non capisco cosa c’entri il sensazionalismo: trovo che questo articolo sia stato scritto in tono semplicemente leggero e divertente, cosa gradevole tra l’altro gradevole date tutte le notizie tremende che si leggono ogni giorno nella cronaca nera cittadina. Sensazionalismo è sciacallare ogni giorno sulle tragedie, sui genitori affranti dalla morte dei figli, sui particolari più macabri (e spesso inventati) come oramai accade su ogni giornale dagli ultimi mesi a questa parte. Qui, di “sensazionalismo”, proprio non ne vedo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here