Arresto capo ultrà San Siro, Marco Righetto sorpreso con ordigno micidiale, coltelli, una mazza da baseball e spray urticante

Il capo ultras milanista dei “Commandos Tigre”, Marco Righetto, e’ stato arrestato oggi alle 12.30 per detenzione illegale di armi durante i tradizionali controlli effettuati dalla Digos prima delle partite.

 

 

Il 35enne e’ stato sorpreso in possesso di:

–         “un ordigno esplodente di fabbricazione artigianale di tipo micidiale”, come e’ stato classificato dagli artificieri, conservato nella sua auto;

–         quattro coltelli;

–         una mazza da baseball;

–         una bomboletta di spray urticante.

 

Il materiale e’ stato interamente sequestrato.

 

Come spiegato dalla Questura, i controlli, a qualche ora dal derby Milan-Inter in programma questa sera a San Siro, rientrano nella normale routine; vengono svolti all’entrata dello stadio quando le tifoserie depositano preventivamente il materiale per le coreografie che verranno poi allestite all’inizio della gara.

 

Leggi anche:

Derby Milano 2 aprile 2011 Milan Inter, 31esima giornata Serie A

Derby Milan Inter Milano 2 aprile 2011, servizio ATM per tifosi: autobus solo per tifosi, navette da e per lo stadio, percorsi bus e tutte le info

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here