Sgombero rom cavalcavia Giordani, via Grosio e Cusago, cittadini ringraziano il Comune

Nuovi allontanamenti di nomadi abusivi da parte della Polizia Locale che ha sgomberato complessivamente circa 80 presenze da 3 diverse aree milanesi.

 

 

 

 

 

Gli interventi sono stati realizzati:

  • presso il Cavalcavia Giordani, dove un gruppo di 40 rom romeni si era insediato con 12 tende e una baracca;
  • in via Grosio, dove erano presenti 20 nomadi sinti con 4 roulottes e un camper;
  • in via Cusago, dove erano posizionati altri 16 sinti con 3 roulottes e un camper.
  • I manufatti abusivi sono stati abbattuti dal Nucleo di intervento rapido del Comune.

 

“Gli interventi dell’Amministrazione e della Polizia Locale – evidenzia il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – sono segnale di attenzione alle richieste che arrivano dal territorio. Un’attenzione apprezzata e plaudita dai cittadini, come testimoniano le molte lettere di ringraziamento inviate al sottoscritto e le manifestazioni spontanee durante gli interventi dei vigili, come gli applausi di ieri alla Stazione San Cristoforo. Cittadini che ringrazio perché per merito della loro collaborazione attiva con le Istituzioni siamo in grado di ripristinare la legalità e prevenire i reati”.

 

Leggi anche:

Sgombero rom piazzale Lugano, la segnalazione era giunta da alcuni cittadini

Sgombero rom Milano Stazione San Cristoforo e via Troya, rom minacciavano residenti affinché consegnassero i rifiuti a loro invece che ad Amsa

Sgombero rom cavalcavia Bacula e via Iona Milano, ulteriore intervento a breve


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here