Sgombero rom via Rizzoli, Barzaghi, Vaiano Valle e Pecetta, allontanati 180 abusivi e abbattute oltre 80 baracche

La Polizia Locale, coordinata dal comandante Tullio Mastrangelo, è intervenuta in 4 località dove, con l’ausilio di Amsa e del Nuir, sono state smantellate 6 baraccopoli messe in piedi da rom romeni.

 

Complessivamente sono più di 80 gli edifici abbattuti e circa 180 gli abusivi allontanati. Le operazioni sono state effettuate in via Rizzoli, via Barzaghi, via Vaiano Valle e via della Pecetta.

 

Per via Rizzoli, in particolare, erano giunte diverse lamentele di furti nella zona e la situazione di abusivismo e degrado era stata segnalata alle Autorità anche dal Consiglio di Zona 3.

 

Analoghe,  ma più gravi, le problematiche per il quartiere Vigentino, sollevate anche dal Consiglio di Zona 5, con razzie in alloggi e proprietà private e l’uso anche di narcotizzanti che hanno intossicato anche dei bambini, in via Val Sole, destati al mattino con forti problemi respiratori e soccorsi da personale medico.

 

Nel dettaglio:

 

VIA RIZZOLI

  • Dieci baracche in lamiera e mattoni erano state costruite in via Rizzoli, vicino al corso del Lambro, in un’area verde pubblica.
  • Per alcune era stata usata anche una pericolosa copertura con eternit.
  • I rom romeni allontanati sono stati 40.
  • Sul posto, oltre a bombole del gas, sono stati recuperati numerosi rifiuti.

 

VIA BARZAGHI –

  • Smantellata una baraccopoli sorta in via Barzaghi, in un’area sterrata comunale in carico alla Protezione Civile e recintata con un muro che è stato divelto in più parti.
  • Undici baracche e 12 tende sono state rimosse.
  • Quarantadue rom romeni,  che senza alcuna autorizzazione e abusivamente gravitavano nell’area circostante a Triboniano, sono stati allontanati.

 

VIA VAIANO VALLE –

  • Tre insediamenti sorti in mezzo ai campi sono stati smantellati in via Vaiano Valle.
  • Nove baracche e due tende, in particolare, occupate da 20 rom romeni e costruite su un’area comunale, sono state abbattute.
  • Sono scattate 15 denunce per invasione di terreno.
  • In corso l’abbattimento di altre 39 baracche occupate da 70 rom romeni, che si erano precedentemente allontanati, costruite su due aree private.
  • Un presidio della Polizia Locale è rimasto a sorvegliare la zona per tutta la notte in attesa che la proprietà svolgesse le operazioni di pulizia.
  • Altri 7 bosniaci che occupavano un’altra area sterrata privata con 2 roulotte e 1 camper sono stati allontanati.

 

VIA DELLA PECETTA

  • Alcune baracche e due tende, precedentemente occupate da rom romeni, state abbattute in via della Pecetta.

 

Leggi anche:

Furto appartamento via Val di Sole, narcotizzano famiglia e agiscono con trampoli e ventose

Sgombero rom cavalcavia Giordani, via Grosio e Cusago, cittadini ringraziano il Comune

Sgombero rom piazzale Lugano, la segnalazione era giunta da alcuni cittadini

Sgombero rom Milano Stazione San Cristoforo e via Troya, rom minacciavano residenti affinché consegnassero i rifiuti a loro invece che ad Amsa

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Ma l’amsa insieme alle baracche perchè non si porta via anche gli zingari che non servono a nulla se non a rubare le cose altrui?????????

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here