Protesta animalisti contro strage agnelli e capretti pasquali, affisse locandine su macellerie di Legnano e Comuni limitrofi, foto

Nella notte tra il 15 e il 16 aprile, alcuni  attivisti di 100% Animalisti hanno affisso drammatiche locandine sui muri delle macellerie di Legnano (MI) e comuni limitrofi: Cerrro Maggiore, Parabiago, San Vittore Olona e Busto Arsizio.


La Pasqua, infatti, festa della primavera e della rinascita della vita, per Agnelli e Capretti è solo una data di morte.

 

“Si calcola che, nel solo periodo pasquale, in Italia vengano ammazzati poco meno di due milioni di Ovini”, spiegano gli organizzatori della protesta. “E questo solo in nome di una barbara tradizione ormai priva di senso, risalente all’epoca agro-pastorale finita da un pezzo nel nostro paese.

 

Ogni uccisione di Animali, di qualsiasi specie si tratti, è un atto ignobile, quale sia il motivo per cui vengono uccisi – aggiungono gli attivisti. – Gli Agnelli sono solo una delle tante specie vittime della ferocia umana.

 

“Rispetto alle uccisioni del periodo pasquale, impressiona il grande numero – spiegano ancora gli animalisti – e il fatto che questo avvenga perché milioni di persone senza coscienza si sentono indotti dalla pubblicità ad adeguarsi a comportamenti che provocano la morte di tante creature: appese per le zampe, stordite (quando sono “fortunate”), sgozzate e fatte dissanguare lentamente.

 

Per far cessare questi massacri c’è una soluzione sola” concludono, “smettere di mangiare carne”.


Leggi anche:

Protesta animalista piazza Duomo Milano 17 aprile 2011, un agnello sacrificato (di peluche) e sangue per ricordare la tradizionale strage pasquale

Via Torino: La strage degli Innocenti

Protesta animalisti Mifur Milano, ecco come vengono ammazzati gli animali che vengono scuoiati e trasformati in pellicce

Occupazione animalisti pellicceria Montenapoleone e fiaccolata contro il massacro degli animali

Presidio contro la vivisezione davanti alla Commissione Europea in corso Magenta, circa 200 i partecipanti, con tute bianche sporche di sangue

Vetrina danneggiata pellicceria corso Garibaldi 91 Milano, blitz animalista nella notte

Blitz animalisti Milano via Zante 14, gruppo editoriale Olimpia

Blitz animalisti Cesano Maderno domenica 27 marzo 2011, contro Associazione Italiana Allevatori, festa per i 150 anni dell’Unità d’Italia

Blitz animalisti Harlan Correzzana, Milano, appiccicato sui cancelli dell’allevamento lager un centinaio di locandine contro la vivisezione

 

Di Redazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here