Arresto marocchino per furto bicicletta e arresto connazionale in via Beccaria per furto in un negozio

La Polizia Locale, avendo individuato un uomo di 36 anni, di origine marocchina, in possesso di una bicicletta di provenienza furtiva, ha messo in atto l’operazione d’arresto del malvivente.

 

Il 36enne, risultato essere un clandestino senza fissa dimora, ha opposto però resistenza giungendo a una colluttazione con gli agenti.

 

Il clandestino è stato infine arrestato per lesioni e resistenza, ed è stato indagato per ricettazione.

 

L’uomo è risultato inoltre essere già stato fermato altre 12 volte, con precedenti per:

  • lesioni,
  • oltraggio,
  • resistenza,
  • danneggiamento,
  • rissa.

 

In via Beccaria è stato poi arrestato un altro marocchino di 38 anni per aver compiuto un furto all’interno di un esercizio commerciale.

 

Il 38enne è risultato avere precedenti per:

  • ricettazione,
  • oltraggio,
  • resistenza,
  • furto,
  • furto aggravato.

 

Leggi anche:

Furto bicicletta via Donatello Milano, passante blocca ladro e chiama 113

Arresto ladro biciclette piazza Medaglie d’oro, con una cesoia stava tranciando una catena

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here