Sgombero rom Milano via Pecetta, Cusago e Zama, recuperati 70 chili di rame rubati dalla stazione ferroviaria

La Polizia locale ha compiuto nuovi interventi in via della Pecetta, in via Cusago e in via Zama, a contrasto delle occupazioni abusive.

 

 

 

 

VIA DELLA PECETTA

  • In via della Pecetta i nomadi avevano occupato con una decina di tende un’area demaniale a ridosso delle Ferrovie dello Stato. In questo modo la comunità aveva facile accesso ai binari, dai quali hanno sottratto 70 chilogrammi di rame in fili da 75 mm.
  • Durante l’operazione di sgombero gli agenti hanno recuperato tutto il metallo,  restituito alle FS, mentre i responsabili si sono dati immediatamente dati alla fuga
  • L’intervento, eseguito questa mattina, ha fatto seguito ad altri due allontanamenti di rom romeni e sinti siciliani rispettivamente in via Zama e via Cusago.
  • Complessivamente, nei 3 interventi, i vigili hanno sgomberato 36 abusivi.

 

VIA CUSAGO

  • Gli agenti hanno allontanato 15 nomadi sinti siciliani che avevano accupato abusivamente la zona con 4 roulotte.
  • La Polizia Locale li ha accompagnati fuori Milano.

 

VIA ZAMA

  • In via Zama, sono stati allontanati 6 rom romeni che sono tornati ad insediarsi abusivamente nell’ex scuola, dove gli sgomberi e le nuove occupazioni si susseguono;
  • sono state porte  4 denunce per occupazione abusiva.

 

Leggi anche:

Abusivi nella scuola via Zama – via Berlese, Cronacamilano è entrata nell’edificio più volte sgomberato e, a quanto sembra, ancora occupato. Le foto

Furto rame cimitero Arese, i ladri sono 2 romeni

Rame rubato da cappelle mortuarie cimitero Arese, il ladro è un rom residente in un campo nomadi di Milano


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here