Sequestro negozio alimentari via Farini Milano, scarafaggi dentro sacchi di riso e 50 chili di alimenti sequestrati e distrutti

Un negozio di alimentari straniero in via Farini è stato temporaneamente chiuso, a seguito dei controlli condotti dalla Polizia Locale insieme ad Asl.

 

Secondo quanto riscontrato l’esercizio era caratterizzato da scarsa pulizia e presenza di una grande quantità di scarafaggi all’interno di sacchi di riso conservati in un deposito adiacente.

 

Circa 50 Kg di alimenti sono stati sequestrati e distrutti al momento, sul posto.

 

Al titolare dell’attività, un cingalese di 43 anni, è stata comminata una sanzione di 1.000 euro per apparecchiature e pavimenti sporchi.

 

In meno di un mese gli agenti hanno sequestrato, solo in esercizi commerciali, quasi 1 tonnellata di alimenti scaduti e avariati.

 

Nei primi 3 mesi del 2011 sono stati 2.795 i controlli in pubblici esercizi e esercizi commerciali che, condotti dalla polizia locale, hanno portato ad accertare 476 violazioni, di cui 144 di tipo sanitario.

 

Leggi anche:

Sequestro 20 chili di alimenti ristorante cinese via Farini: quando un involtino non fa primavera

Sequestro ristorante egiziano via Cenisio, alimenti conservati tra scarafaggi e liquami vari

Chiusa macelleria cinese via Paolo Sarpi, il titolare ha fatto cadere per strada un trancio di carne durante un trasporto e l’ha rimesso sul furgone

Ristoranti a Milano: menu con vermi, ma i clienti non lo sanno e continuano a mangiare

Compra un pesce ma è “ripieno” di vetro e di una fototessera

Chiuso ristorante cinese corso Lodi Milano, sequestrati 30 chili di cibo avariato; il titolare era già stato sanzionato nel 2009 per il medesimo reato

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here