Chiuso negozio alimentari cinese via Messina Milano, sequestrati 40 chili di carne e alimenti scaduti nel 2010

Il Nucleo Annonaria della Polizia Locale, insieme a personale del Dipartimento Veterinario di Asl di Milano, ha sequestrato 40 Kg di carne di maiale in cattivo stato di conservazione in un negozio alimentare cinese di via Messina, zona Paolo Sarpi.

 

 

In particolare la carne:

  • era conservata all’interno di contenitori non a norma e privi delle informazioni circa la tracciabilità;
  • presentava sangue rappreso, bruciature da freddo ed eccessiva brina quale segno di errate modalità di conservazione.

 

Durante il sopralluogo gli agenti hanno anche trovato:

  • alimenti scaduti nel 2010;
  • prodotti con etichettatura in sola lingua cinese;
  • pavimentazione sporca;
  • scaffali con polvere e ruggine.

 

Il titolare, un cinese di 56 anni, è stato:

  • denunciato per cattiva conservazione degli alimenti;
  • sanzionato di 6.167 euro per carenze igieniche (mancanza di pulizia di attrezzature) e altre violazioni amministrative.

 

Secondo quanto comunicato si tratta dell’81 esima operazione a difesa della legalità del quartiere:

  • nei primi 3 mesi del 2011 sono stati 2795 i controlli in pubblici esercizi e esercizi commerciali che hanno portato ad accertare 476 violazioni, di cui 144 di tipo sanitario;
  • negli ultimi due anni sono inoltre 3.873 i kg di alimenti sequestrati, 1.996 le violazioni accertate e 152 le denunce effettuate dalla Polizia Locale in autonomia o in collaborazione con Asl.

 

Leggi anche:

Sequestro alimenti mercato via Isernia, sterco di topo e 902 chili di cibo scaduto

Sushi bar con anatre sgozzate e piumaggio sporco di fango e feci in via Calusca, zona Ticinese. Il titolare è un cinese

Sequestro negozio alimentari via Farini Milano, scarafaggi dentro sacchi di riso e 50 chili di alimenti sequestrati e distrutti

Chiusa macelleria cinese via Paolo Sarpi, il titolare ha fatto cadere per strada un trancio di carne durante un trasporto e l’ha rimesso sul furgone

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here