Rivolta Cie Corelli Milano, arresto 7 tunisini che hanno incendiato materassi e spaccato vetri per protesta

E’ successo alle 11,30 di ieri mattina al Cie di via Corelli.

 

Secondo quanto comunicato dalla Polizia, sette tunisini ospitati all’interno del centro dal 27 aprile e provenienti da un’altra Questura, hanno incendiato materassi e coperte nel cortile e infranto vetri e finestre, autolesionandosi in modo lieve.

 

Secondo le ricostruzioni la protesta sarebbe stata inscenata per chiedere di essere liberati o riportati al proprio Paese.

 

Nessuno dei sette è stato portato in ospedale (escamotage che generalmente viene utilizzato per darsi alla fuga), ma tutti sono stati medicati nell’infermeria del centro.

 

I tunisini sono stati arrestati con le accuse di incendio doloso e danneggiamento.

 

Leggi anche:

Tentato suicidio Cie via Corelli Milano, tunisino cerca di impiccarsi con cintura dell’accappatoio

Evasione 4 immigrati Cie Via Corelli, si erano rivoltati in 11

Tentativo di fuga e rivolta cie via Corelli, sono arrivati anche alcuni attivisti dei centri sociali

Protesta Cie via Corelli, materasso bruciato e 2 extracomunitari in ospedale in codice verde

Rivolta Cie via Corelli evaso extracomunitario algerino

Rivolta Cie via Corelli


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here