Dirottamento autobus 31 Milano viale Fulvio Testi, minaccia conducente con una pistola e poi viene arrestato, video

E’ successo alle 22 circa di mercoledì sera, a bordo di un autobus della linea 31.

 

Secondo quanto ricostruito un uomo di 37 anni, incensurato, professione giardiniere, è salito sul mezzo pubblico fermo al capolinea di via S. Marcellina, zona viale Fulvio Testi.

 

Fin qui tutto bene, se non che il 37enne, reduce da una brutta lite con la convivente e dalla successiva ingestione di non scarsa quantità di alcol, improvvisamente ha estratto una pistola Smith & Wesson calibro 38 e l’ha puntata contro il conducente.

 

Il giardiniere ha quindi ordinato al conducente di dirigersi direttamente a Cinisello Balsamo, saltando le fermate intermedie.

 

Senza farsi prendere dal panico, il conducente ha quindi finto di assecondare il dirottatore, cogliendo il prima possibile l’occasione per dare l’allarme alla centrale di ATM.

 

Gli operatori hanno quindi immediatamente chiamato i Carabinieri e, in pochi minuti, un militare è salito sull’autobus in fermata confondendosi tra gli altri passeggeri.

 

L’uomo è stato quindi arrestato per violenza privata aggravata e porto abusivo d’armi.

Secndo quanto comunicato dai Carabinieri, durante la perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto anche un’altra arma e 200 proiettili.

 

 

Leggi anche:

Trans semi nudo tram 14, in mutande e reggiseno è risultato pure che era fortemente positivo alla cocaina e che era già stato fermato 35 volte

Uomo si masturba metropolitana Cadorna e molesta modella

Controlli vigili autobus 70 piazzale Maciachini Milano, in 3 ore scoperti 12 clandestini ed elevate 87 multe per mancanza di biglietti


Di Redazione

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here