Danneggiamento Montagna di Sale Paladino Milano e assalto volante Polizia piazza Meda, festeggiamento alternativo per alcuni tifosi del Milan

E’ successo alle 23.20 di sabato sera all’angolo tra via Meda e largo Mahler, di fronte all’Auditorium milanese.

 

Una volante della Polizia è stata circondata e danneggiata da una quindicina di tifosi del Milan nel corso dei festeggiamenti per la vittoria del campionato.

 

Secondo quanto ricostruito l’Alfa Romeo 159 con i colori di servizio del Commissariato Scalo Romana stava transitando nella via, quando ha visto avvicinarsi un tifoso che, con una bottiglia di birra in mano, ha tentato di aprire la portiera del lato autista.

 

All’improvviso si sono avvicinati altri quattro tifosi, che hanno incominciato a lanciare insulti all’indirizzo della Polizia.

 

Uno dei giovani si è infilato un passamontagna e un tirapugni e ha iniziato a colpire con violenza il retro della macchina, bloccata dal traffico e dalla presenza di un tram.

 

Sul posto si sono presentati altri tifosi, per un totale di quindici, che hanno circondato l’auto occupata da un assistente capo e il collega, per poi infierire sulla volante tirando altri calci e pugni.

 

La macchina, dopo alcuni minuti, è riuscita ad allontanarsi.

 

Sempre durante la serata è stata danneggiata anche l’opera di Mimmo Paladino “Montagna di sale”, in piazzetta Reale.

 

In merito è avvenuto un contatto telefonico tra l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani e il Sindaco di Milano, Letizia Moratti

 

Appresa la notizia, il Club Rossonero ha comunicato che: “In merito ai danneggiamenti causati dalla festa scudetto dai tifosi rossoneri alla statua di sale di Mimmo Paladino, il Milan si è impegnato per intervenire e per risarcire economicamente i danni causati all’opera stessa”.

 

 

Leggi anche:

Milan Campione d’Italia, 18esimo scudetto per i rossoneri

Piazza Beccaria, stanotte appiccato incendio a due auto della polizia

Finale di Champions, momenti di tensione all’Arena Civica tra tifosi e polizia. Ecco il video

Concerto Ligabue San Siro, venditore abusivo spacca a sassate il finestrino di una volante, gli avevano sequestrato la merce

Spray peperoncino vigili Milano, iniziata sperimentazione

Di Redazione

3 COMMENTI

  1. Ma credo si tratti piuttosto di una questione di civiltà, non di soldi. Bene avrebbero fatto, Galiani e la società Milan, a stigmatizzare ufficialmente il comportamento dei propri tifosi. Tanto per non dare l’impressione che sì… vabbè… in fondo si tratta di una ragazzata…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here