Sequestro ristoranti cinesi Milano viale Abruzzi e via Argelati, 80 chili tra carne e pesce avariati

Dal 2011 sono 7 i controlli eseguiti nei ristoranti cinesi di Milano, con il sequestro complessivo di 1 tonnellata circa di alimenti scaduti e avariati. Solo settimana scorsa, ad esempio, vigili e Asl sono intervenuti in un ristorante gestito da cinesi in viale Monza dove sono state trovate anche cozze sgusciate, congelate, scadute a giugno 2010. Ieri il Nucleo tutela del consumatore, unitamente a personale del Dipartimento Veterinario dell’Asl, ha effettuato due nuovi controlli all’interno di due ristoranti cinesi in viale Abruzzi e via Argelati. Nel dettaglio:

 

OPERAZIONE VIALE ABRUZZI –

  • Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 42 chilogrammi di alimenti, anche cucinati,  in cattivo stato di conservazione.
  • In particolare è stata rinvenuta una grossa scatola di tonno conteneva avanzi dell’alimento non ricoperti da velo d’olio ed era conservata a temperatura non idonea: fatto, questo, che favorisce le premesse per la sindrome sgombroide nell’uomo.
  • Il titolare, un cinese di 61 anni, è stato denunciato e multato per circa 3000 euro per diverse violazioni (pavimenti e frigoriferi sporchi) previste dalla normativa nazionale e comunitaria.

 

 

OPERAZIONE VIA ARGELATI

  • Gli agenti hanno sequestrato 40 chilogrammi di pesce a carne avariati.
  • In particolare sono state riscontrate diverse problematiche sulla tracciabilità degli alimenti e sulle procedure per la congelazione del pesce somministrato crudo.
  • Il titolare, una cinese di 43 anni, è stata multata per 3000 euro per varie violazioni igieniche  e amministrative (piani di lavoro incrostati, stoviglie, frigoriferi e pavimenti sporchi).

 

Leggi anche:

Sequestro ristorante cinese viale Monza Milano, trovati 100 chili tra carne, verdure e cozze scadute a giugno 2010

Chiusa macelleria cinese via Paolo Sarpi, il titolare ha fatto cadere per strada un trancio di carne durante un trasporto e l’ha rimesso sul furgone

Ristoranti a Milano: menu con vermi, ma i clienti non lo sanno e continuano a mangiare

Chiuso ristorante cinese corso Lodi Milano, sequestrati 30 chili di cibo avariato; il titolare era già stato sanzionato nel 2009 per il medesimo reato


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here