59a Coppa Intereuropa Storica Monza 3 – 5 giugno 2011, automobili d'epoca, parate, mercati scambio, memorie storiche, biglietti, orari e tutte le info

Sono numeri imponenti quelli a cui ci s’affaccia per la tre giorni a Monza. Non tanto e non solo dal punto di vista quantitativo, quanto piuttosto da quello della qualità della proposta.

 

L’edizione è la 59a, la manifestazione è la Coppa Intereuropa Storica presso l’Autodromo Nazionale di Monza. Fedele al proprio nobile trascorso, si conferma il più importante appuntamento nazionale dedicato alle vetture storiche (e non), oltre che uno degli eventi a più alta partecipazione internazionale. Difatti, oltre trenta sono i Club finora iscritti al raduno, a fronte di oltre 1.500 vetture stradali e da corsa, tra cui scalda il cuore ricordare gli oltre 300 esemplari di Fiat 500.

 

Forti dei numeri, è tuttavia la varietà della proposta a conquistare. Si alternano gare riservate a F1, F2, F3, Turismo, GranTurismo, prototipi, mostre scambio con automobilia e ricambi, parate di auto e moto, esposizioni, raduni e molto altro. Come se non bastasse, dopo dieci anni tornano a Monza anche le Can-Am, indimenticate vetture Sport costruite prima del 1974.

 

Da segnalare, inoltre, è il Trofeo 1000 km Challenge, che vede il ritorno sulla pista monzese di molte delle Sport Prototipo pre ’72 che diedero vita alla leggendaria 1000 km di Monza. Piace citare tra le gare più spettacolari anche l’U2TC, così come il nuovissimo Trofeo Tutto Alfa, organizzato direttamente da Scuderia del Portello; quest’ultimo, in particolare, sarà in grado di descrivere gran parte della storia dello storico marchio, con più di cinquanta vetture costruite tra il 1955 e il 1971, comprensive del modello Giulietta, Alfa 1900 e molte altre.

 

Commovente, poi, la decisione di ricordare due grandi campioni scomparsi, Phil Hill e Elio De Angelis. Per l’occasione, verranno dunque organizzate ad hoc una gara con monoposto F1 dell’epoca e una parata di vetture e colleghi corridori. Non meno importante o affascinante è poi la presenza del raduno Moto Guzzi.

 

Tutti i presenti, a ogni modo, visibilmente soddisfatti e orgogliosi per la manifestazione, tengono a sottolineare l’importanza della location stessa, perfetta nel sottolineare l’impianto storico e culturale dell’evento. Il consigliere Aci Ronzoni, Cajani delle Scuderie Portello e Guaitamacchi dell’Autodromo di Monza evidenziano inoltre le novità logistiche e organizzative, rimarcando ancora una volta la portata culturale e sportiva, con la volontà di eguagliare e superare gli eventi internazionali similari, sempre all’insegna della qualità e del piacere del pubblico.

 

  • Dove: Autodromo di Monza, via Vedano n.5, Parco di Monza, Monza
  • Telefono: 0392-48.21
  • Quando: dal 3 al 5 giugno
  • Prezzi: venerdì, 5 euro; sabato, 14 euro; domenica, 14 euro. Ridotto 10 euro per i soci dell’Automobile Club di Milano
  • Per informazioni: infoautodromo@monzanet.it

 

Daniele Ferriero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here