Sequestro ristorante cinese Milano viale Piceno, trovati 45 chili di alimenti scaduti anche da 6 mesi

L’operazione è stata eseguita dagli agenti del nucleo Annonaria presso un ristorante cinese in viale Piceno.

 

A seguito di un controllo nell’esercizio è stato effettuato il sequestrato di 45 chilogrammi di alimenti.

 

 

I prodotti sono stati ritrovati in pessimo stato di conservazione: molte tipologie alimentari, come ad esempio un’ingente quantità di pasta, erano scadute anche da 6 mesi.

 

Gli agenti hanno quindi denunciato due cinesi ed elevato una sanzione di 4500 euro per:

  • il cattivo stato di pulizia dei locali,
  • la mancata tracciabilità degli alimenti
  • la merce scaduta.

 

Leggi anche:

Sequestro ristoranti cinesi Milano viale Abruzzi e via Argelati, 80 chili tra carne e pesce avariati

Sequestro ristorante cinese viale Monza Milano, trovati 100 chili tra carne, verdure e cozze scadute a giugno 2010

Chiusa macelleria cinese via Paolo Sarpi, il titolare ha fatto cadere per strada un trancio di carne durante un trasporto e l’ha rimesso sul furgone

Ristoranti a Milano: menu con vermi, ma i clienti non lo sanno e continuano a mangiare

Chiuso ristorante cinese corso Lodi Milano, sequestrati 30 chili di cibo avariato; il titolare era già stato sanzionato nel 2009 per il medesimo reato


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here