Pisapia Milano, festa e prime parole; Moratti: unire le forze per dialogare

Giuliano Pisapia è il nuovo Sindaco di Milano.

 

Le primissime parole del nuovo primo cittadino sono state per i militari feriti in Afghanistan, ai quali Pisapia ha dedicato “un pensiero ed un abbraccio”.

 

Il neo Sindaco ha poi aggiunto: “Abbiamo liberato Milano, abbiamo vissuto in questi mesi e in queste settimane con un impegno e un entusiasmo che Milano non vedeva da tempo e questo è un regalo che abbiamo fatto alla città”. “Io mi pongo un problema: dobbiamo cambiare slogan. Milano libera Milano è superata, l’abbiamo liberata. Adesso dobbiamo ricostruirla”.

 

Ringraziamenti anche per Napolitano, nominato nel discorso pronunciato dal teatro dell’Elfo: “Voglio ringraziare anche il presidente Giorgio Napolitano per la sua saggezza e il suo rigore morale, per me è stato, è, e sempre sarà un esempio”.

 

“Anche per il fatto che questo anno festeggiamo i 150 anni dell’Unità d’Italia”, ha spiegato Pisapia, precisando: “Gli ho immediatamente telefonato appena saputo l’esito e gli ho parlato pochi minuti”.

 

Intanto, dalla sede di via Montebello, Letizia Moratti ha dichiarato: “Quello che intendo fare è continuare mettere a disposizione il mio patrimonio di fiducia e lavorare per unire forze moderate che vogliono dialogare”.


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here