Rissa via Gola Milano, 2 polacchi accoltellati da nordafricani, alla base c’è ancora la richiesta di una sigaretta

E’ successo alle 4.30 di notte all’angolo tra via Gola e Alzaia Naviglio Pavese.

 

Due ragazzi polacchi di 23 e 30 anni passeggiavano con le rispettive fidanzate, una connazionale e una ecuadoriana, quando sono stati avvicinati da un gruppo di quattro nordafricani.

 

Uno degli aggressori ha chiesto una sigaretta all’ecuadoriana e, al rifiuto della donna, ha iniziato a inveire.

 

Il 30enne è intervenuto in difesa della fidanzata ed è stato colpito con il coltello al fianco sinistro.

 

Il fratello ha poi provato a strappare il coltello al nordafricano ferendosi alla mano.

 

Il primo è stato accompagnato al San Paolo in codice giallo, il secondo, meno grave, è stato medicato al Policlinico.

 

Intervenuta la Polizia, gli agenti hanno trovato soltanto uno dei malviventi, un marocchino di 31 anni, indagato in stato di libertà per lesioni aggravate.

 

Gli altri tre nordafricani sono riusciti a scappare, e sono attualmente ricercati.

 

Leggi anche:

Accoltellato metro Cascina Gobba Milano per sigaretta, peggiorano le condizione del ragazzo di 31 anni aggredito ieri

Accoltellato per una sigaretta via Sauro angolo viale Zara

Accoltellato via Farini Milano per una sigaretta, ferito a spalla, volto e testa; è grave

Rapina 14enne discoteca Punto G via Bonnet, la scusa è stata la richiesta di una sigaretta formulata da un coetaneo arabo, poi raggiunto dai complici


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here