Ragazza morta Milano, in via Gozzoli 160 trovata 21enne priva di vita adagiata sul letto, interrogato il ragazzo

Nelle ultime due settimane è il terzo caso di ritrovamento di cadavere all’interno di un appartamento.

 

Questa volta si tratta di una ragazza di 21 anni, Ilaria Palummeri, che è stata trovata priva di vita, durante la scorsa notte, nel suo appartamento in via Gozzoli 160, zona Baggio.

 

Secondo quanto ricostruito è stato un coetaneo della giovane, Riccardo Bianchi, in forte stato confusionale, a recarsi al commissariato di zona verso le 2 della scorsa notte, dichiarando che la sua ragazza era morta in casa.

 

Subito sul posto, gli agenti del nucleo della Scientifica hanno confermato la morte della ragazza, ritrovata senza vita sul letto, senza segni di violenza.

 

Secondo gli Inquirenti, a differenza dei due recentissimi casi di uomini ritrovati morti all’interno dei propri appartamenti in via Colletta e in via Porpora, ritenuti deceduti per cause naturali, la 21enne potrebbe essere stata uccisa.

 

L’indagine è condotta dalla sezione Omicidi della Polizia di Stato, impegnata a compiere i rilievi per fare luce sulla tragica vicenda.

 

Intanto il giovane che ha ritrovato la ragazza è stato sottoposto a interrogatorio.

 

AGGIORNAMENTO del 24 giugno 2011 ore 12,25: Trovato poco fa in via Tommaso d’Aquino a Rho, vicino un cassonetto della spazzatura, il cadavere del fratello di Ilaria Palummeri, Gianluca. Secondo quanto ricostruito i due vivevano insieme nell’appartamento di via Gozzoli; il ragazzo è stato ritrovato avvolto in un lenzuolo compatibile con le lenzuola ritrovate nella casa; di via Gozzoli e sul suo corpo, a differenza del cadavere della sorella, c’erano le ferite di una decina di coltellate.

 

AGGIORNAMENTO del 24 giugno 2011 ore 12,47: Sarebbero trapelate le prime confessioni del fidanzato della giovane, legata e soffocata forse durante un gioco erotico. Per i dettagli CLICCA QUI


AGGIORNAMENTO del 24 giugno 2011 ore 22,38: Riccardo Bianchi ha confessato di aver compiuto entrambi gli omicidi. Gli inquirenti hanno ricostruito le ultime 36 ore cercando di mettere in luce, in un racconto “confuso e da approfondire”, quanto accaduto tra i tre ragazzi. Secondo il racconto dell’ex fidanzato, il primo ad essere stato ucciso sarebbe stato Gianluca. Poi Bianchi si sarebbe recato in via Gozzoli dove avrebbe legato Ilaria, seviziandola e abusandone per ore, fino a confessarle l’omicidio del fratello e quindi soffocarla con un sacchetto. Per l’approfondimento CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Movente omicidio fratelli Milano, forse premeditazione nell’omicidio di Gianluca e Ilaria Palummieri

Fratelli uccisi Milano, confessione del fidanzato: Sono stato io ma non so perché, ecco cos’è successo

Confessione fidanzato ragazza morta Milano via Gozzoli, Ilaria Palmeri e fratello forse uccisi durante un gioco erotico tra droga e alcol

Cadavere in appartamento Milano via Colletta 70, ritrovato 29enne morto da diversi giorni

Ritrovamento cadavere in appartamento Milano via Porpora, uomo morto da un mese

Via Salvioni prostituta uccisa, era morta nel suo appartamento da almeno una settimana


Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here