Evasione 2011, redditi non dichiarato per 12 miliardi di euro, ecco i dati diffusi dalla Guardia di Finanza

I reparti della Guardia di Finanza del Nord-Ovest, hanno reso noto i risultati ottenuti nei primi 5 mesi del 2011 per quanto riguarda l’azione di tutela delle entrate tributarie. I dati sono stati diffusi dalle Fiamme Gialle in occasione della cerimonia per i 237 anni del Corpo celebrati alla caserma “V Giornate” alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale, Generale Daniele Caprino.

 

I DATI COMUNICATI – Tra i dati comunicati si parla di:

  • Redditi non dichiarati per 12 miliardi di euro (52,7% del dato nazionale);
  • Iva evasa di 3,6 miliardi (65,4% del dato nazionale);
  • 1.055 sono stati i soggetti denunciati per gravi reati fiscali, come l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti (21% del dato nazionale);
  • 41 sono stati gli arresti eseguiti (38% del dato nazionale).

 

GLI EVASORI TOTALI – Inoltre:

  • sono 570 gli evasori scoperti, di cui 447 evasori totali, cioè soggetti completamente sconosciuti al Fisco.
  • Tra essi, anche stabili organizzazioni occulte, in Italia, di grandi imprese multinazionali.

 

BENI POSTI SOTTO SEQUESTRO – A tutela delle ragioni erariali sono stati poi sequestrati beni per circa 360 milioni di euro (30% del dato nazionale).

 

LA TUTELA DELLE ACCISE

  • “L’azione a tutela delle accise (imposta comunitaria sui consumi) e degli altri tributi doganali, è stata particolarmente rafforzata”, sottolineano i finanzieri, “anche in virtù dell’attuazione di un nuovo dispositivo di vigilanza doganale al confine italo – elvetico, secondo modalità dinamiche di controllo”.
  • “I tributi evasi ammontano a circa 3 milioni di euro” hanno specificato i finanzieri, “Sono state sequestrate 7 tonnellate di sigarette di contrabbando e valuta oggetto di illecito transito transfrontaliero per 23 milioni di euro.

 

L’EVASIONE NEL CAMPO DEL GAS NATURALE – Nel comparto oli minerali (gas naturale) è stata accertata un’evasione di 1,2 miliardi, afferente il mancato versamento d’imposta sull’estrazione e importazione di gas naturale, ad opera di soggetti residenti, dai principali oleodotti che attraversano l’Europa orientale e il Mediterraneo.

 

CONTRASTO ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA – Sul fronte del contrasto alla criminalità organizzata e agli illeciti economico-finanziari, sono stati eseguite:

  • 293 indagini patrimoniali,
  • tratte in arresto 75 persone, tutte per associazione di tipo mafioso ed altri reati, tra i quali l’estorsione, l’usura ed il riciclaggio dei relativi proventi;
  • sono stati inoltre sequestrati beni per 80 milioni di euro.

 

Leggi anche:

Arresto Lele Mora, ‘Non ho più un soldo, ho speso tutto quello che avevo’

Corona Lele Mora evasione 17 milioni di euro

Evasione per 3 miliardi di euro Milano, 26 denunce e sequestro di due ville da 300 milioni

Evasione fiscale Dolce e Gabbana Milano, caso arriva in Cassazione

Truffa fondi Comunità europea per 50 milioni di euro, indagate 23 persone e coinvolti 3 enti; in atto in questo momento le notifiche ai responsabili

Maxioperazione finanza, evasione per 200 milioni di euro tra Lamborghini, Ferrari e ville extralusso

Guardia di Finanza Milano, fatture false per 500 milioni di euro, arrestate 13 persone e smantellata frode fiscale basata su società di comodo


di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here