Ragazza rapinata cellulare via Pallavicino, passante insegue malvivente in scooter e restituisce bottino, poi si dilegua senza rivelare il nome

E’ successo ieri alle 20.30 in via Pallavicino

 

Una ragazza italiana di 27 anni è stata avvicinata da un giovane che, sguainato un coltello, l’ha obbligata a consegnargli il cellulare.

 

La vittima non ha opposto resistenza e, spaventata, ha fatto ciò che il malvivente le ha intimato.

 

La brutta avventura sarebbe finita qui se non che, un secondo ragazzo in sella al proprio scooter, ha per caso assistito alla scena.

 

Senza esitazione l’impavido centauro è quindi sfrecciato all’inseguimento del rapinatore e, riuscito a bloccarlo, l’ha “convinto” a restituire il cellulare appena rubato.

 

Mentre il rapinatore si dava nuovamente alla fuga, il soccorritore ha fatto dietro front ed è tornato dalla ragazza, alla quale ha restituito il cellulare.

Pochi istanti e il giovane salvatore si era allontanato, senza neanche rivelare il proprio nome.

 

Una cosa è certa: non aveva un cavallo bianco, ma il gesto è stato comunque “da favola”!

 

Leggi anche:

Anziana scippata piazzale Lagosta, ragazzo insegue malvivente e lo fa arrestare, la vittima è una 79enne con una stampella

Scippo via Pontenuovo e arresto in via Padova, grazie ad alcuni passanti

Furto appartamento via Morgantini, vicino fa arrestare ladri

Extracomunitario sventa rapina via Padova, salva un italiano e viene accoltellato al suo posto

Peruviano fa arrestare scippatore presso via Poma

Immigrato salva ragazza da rapinatore

Disabile segregato e derubato via degli Etruschi, arrestato Luca Raciti

Operatore amsa impedisce aggressione piazza delle Milizie, zona Navigli

Tassista impedisce violenza sessuale a minorenne in piazza Piemonte

Tassista fa arrestare rapinatrice farmacia

Motociclista insegue scippatore via Castel Morrone e riesce a restituire la refurtiva alla signora derubata

Passanti sventano scippo ad anziana metropolitana Bonola largo Valera


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here