Rapina nomadi Navigli Milano, 4 rom strappano la catenina d’oro a un uomo di 67 anni e si dileguano

Non solo chi indossa Rolex, a Milano, è preso di mira dai rapinatori.

 

Questa volta, infatti, la vittima è un 67enne che ha commesso come unico sbaglio quello di indossare una catenina d’oro, gioiello che ha fatto troppo gola a un gruppetto di nomadi a zonzo sull’Alzaia Naviglio Grande.

 

 

 

L’uomo, che era in sella alla propria bicicletta e viaggiava in tranquillità, si è visto improvvisamente sbarrare il passo dai 4 rom che, avvicinatisi con fare minaccioso, hanno impugnato la catenina della vittima assestando un forte strattone.

 

La maglie del gioiello hanno quindi ceduto e, ottenuto il bottino, i 4 rom sono scappati riuscendo a dileguarsi.

 

Leggi anche:

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Furto binari tram Milano via Ripamonti, arrestati 4 rom del campo di piazzale delle Milizie

Furto appartamento via Val di Sole, narcotizzano famiglia e agiscono con trampoli e ventose

Furto appartamenti viale Espinasse, arrestati 4 nomadi tra i 14 e i 17 anni

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

 

di Redazione

1 COMMENTO

  1. Che vergogna!!!
    Speriamo che Pisapia adesso faccia qualcosa per i cittadini onesti, che hanno tutto il diritto di circolare tranquillamente nella propria città, senza dover temere per la propria incolumità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here