Sentinelle della legalità Milano, mail e militanti ove segnalare abusi e irregolarità

Nascono a Milano, per iniziativa della Lega Nord, le ‘sentinelle della legalità, 40 militanti ‘lumbard’ e una casella e-mail che raccoglieranno le segnalazioni dei milanesi ‘su qualsiasi tipo di irregolarità e abuso’

 

UNA CONSULTA DEI CITTADINI RESIDENTI VICINO AI CAMPI – A questo servizio, il Carroccio aggiungerà una Consulta dei cittadini che vivono nei dintorni dei campi nomadi da promuovere come contraltare alla neonata Consulta Rom. ‘Tutto quanto è abusivo – ha detto l’eurodeputato Matteo Salvini – va chiuso, i campi non devono esistere”.

  • La presentazione dell’iniziativa è stata allestita sabato all’ingresso di Palazzo Marino mentre, all’interno alla sede del Comune, era in corso l’incontro tra la Consulta Rom e il sindaco Giuliano Pisapia.

 

“TUTTO QUANTO E’ ABUSIVO VA CHIUSO” – «È una pura casualità», hanno assicurato l’eurodeputato Matteo Salvini e il segretario provinciale Igor Iezzi.

A proposito del nuovo organismo di rappresentanza delle comunità nomadi, regolari e irregolari, e della Giunta Pisapia, i due leghisti hanno poi aggiunto: «speriamo non riportino indietro di anni la città, tutto quanto è abusivo va chiuso.” E hanno ribadito “I campi non devono esistere, non si deve incitare all’illegalità».

 

Leggi anche:

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Rapina nomadi Navigli Milano, 4 rom strappano la catenina d’oro a un uomo di 67 anni e si dileguano

Incidente Milano via Cogne, morto Pietro Mazzara: polemiche e attesa della posizione di Pisapia sugli sgomberi dei nomadi, dettagli

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here