Incendio appartamento Milano via Guicciardi per cortocircuito lampade usate per coltivare marijuana, nella casa trovati anche 2 pitoni

E’ successo alle 19 circa di martedì sera in via Guicciardi.

 

Secondo quanto ricostruito l’incendio è divampato al terzo piano di un palazzo dove hanno fatto irruzione i Vigili del Fuoco, allertati da alcuni residenti.

 

A differenza del “solito” mozzicone di sigaretta dimenticato, però, questa volta la causa dell’evento è stata ricondotta a qualcosa di molto più insolito: il cortocircuito di lampade ad incandescenza usate per la coltivazione di circa un centinaio di piante di marijuana.

 

Data la scoperta, il caso è stato assunto dalla Polizia di Stato i cui agenti, eseguendo un controllo, hanno acclarato che l’intestatario dell’appartamento è un uomo di 45 anni con precedenti per spaccio.

 

Oltre alla piccola foresta, gli agenti hanno rinvenuto anche due pitoni, che sono stati affidati ai veterinari dell’Enpa.

 

Secondo quanto appreso l’uomo non è stato ancora rintracciato; sono in corso le indagini che si concluderanno con l’arresto del pregiudicato.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni su:

 

Leggi anche:

Elogio dello spinello: farsi una canna fa davvero così male? Sentiamo le risposte dei medici

Effetti droga sul cervello, risultati studio dell’Università di Cambridge

Effetti cannabis, consumo favorisce l’insorgenza precoce della schizofrenia

Binge drinking, conseguenze sul cervello soprattutto in età adolescenziali, dettagli


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here