Eventi piazza Duomo Milano, nuova proposta di spostarli in altre zone cittadine

Piazza Duomo, cuore della città di Milano e da sempre luogo di aggregazione in occasione di grandi eventi cittadini quali concerti, spettacoli di moda e noti eventi calcistici, è al centro di una nuova proposta di decentramento avanzata dall’assessore regionale al Commercio e Turismo Stefano Maullu.

 

“Sarebbe opportuno ripensare alla gestione e alla dislocazione delle manifestazioni milanesi per liberare piazza Duomo dal sovraffollamento di cui è stata vittima in questi anni” ha detto l’assessore. “Nel rispetto dei soggetti direttamente interessati, Comune, Sovrintendenza e Diocesi, credo si debba progressivamente svuotare la piazza simbolo della nostra città da tutti gli eventi che non sono congrui con il valore civile e religioso del luogo” prosegue l’Assessore.

 

“Lo stesso decoro e rispetto che si chiede ai turisti non può essere dimenticato quando si tratta di allestire concerti, festeggiamenti sportivi, manifestazioni commerciali”, sottolinea ancora l’assessore.

 

“Senza considerare – conclude Maullu – che decentrare questi grandi eventi può essere un’occasione importante per rivitalizzare tante altre piazze cittadine, soprattutto nelle periferie, in un’ottica di avvicinamento dei servizi ai cittadini e di rilancio dei nostri quartieri, come potrebbe ad esempio avvenire per  il Portello, piazza Trento e i giardini di piazza Frattini”.

 

Leggi anche:

Danneggiamento Montagna di Sale Paladino Milano e assalto volante Polizia piazza Meda, festeggiamento alternativo per alcuni tifosi del Milan

Finale di Champions in Piazza Duomo, la gioia di 100.000 persone arrampicate su colonne, edicole e infopoint. Ecco la fotogallery


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here