Incendio doloso treno Novara – Milano – Pioltello, corse soppresse e capotreno intossicato

E’ successo ieri pomeriggio su un convoglio Trenord nella tratta Novara – Milano – Pioltello.

 

Segnalata la nascita di un incendio a bordo del treno, un capotreno si è impegnato per domare le fiamme ed evitare il coinvolgimento dei passeggeri, rimanendo però lui stesso intossicato.

 

L’uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove ha ricevuto le opportune cure mediche.

 

Intanto due corse sono state soppresse, recando pesanti disagi agli utilizzatori del servizio.

 

Secondo Giuseppe Biesuz, amministratore delegato di Trenord, gli atti vandalici subiti dai convogli comportano per l’azienda un esborso annuo compreso tra i 7 e gli 8 milioni: “Tutti soldi che potrebbero essere destinati a migliorare il servizio”, ha sottolineato Biesuz.

 

Leggi anche:

Incendio appartamento Milano via Guicciardi per cortocircuito lampade usate per coltivare marijuana, nella casa trovati anche 2 pitoni

Condanna writer Milano, 4 mesi di reclusione a un 21enne per aver imbrattato 7 convogli della metropolitana, in più risarcimento a Comune e Atm


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here