Commissioni Comune Milano e componenti Ufficio Presidenza, nomi, cognomi e appartenenza politica

Il consiglio comunale di Milano ha deliberato l’istituzione di 17 commissioni consiliari permanenti: si tratta delle commissioni corrispondenti alle deleghe dei dodici assessorati, con l’aggiunta di quelle dedicate a Pari opportunità, Expo, Referendum, Partecipate e Affari istituzionali.

 

 

LE 17 COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI ISTITUITE – Con delibera approvata all’unanimità (47 voti a favore) il consiglio comunale ha istituito 17 Commissioni consiliari permanenti:

  • Affari istituzionali;
  • Bilancio, Patrimonio, Tributi;
  • Pari Opportunità;
  • Casa, Demanio, Lavori pubblici;
  • Expo;
  • Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca;
  • Urbanistica, Edilizia privata;
  • Mobilità, Ambiente, Arredo urbano, Verde;
  • Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale;
  • Cultura, Moda, Design;
  • Benessere, Qualità della vita, Sport e Tempo libero;
  • Sicurezza e coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile e Volontariato;
  • Politiche sociali e Servizi per la salute;
  • Referendum approvati, Iniziativa popolare, Digitalizzazione, Trasparenza, Agenda digitale;
  • Verifica e Controllo delle Aziende a Partecipazione comunale;
  • Area Metropolitana, Decentramento e Municipalità, Servizi civici;
  • Educazione, Istruzione, Rapporti con il Consiglio comunale, Attuazione del Programma.

 

2 COMMISSIONI ALL’OPPOSIZIONE – Delle 17 commissioni istituite, 2 dovrebbero andare all’opposizione. I candidati sarebbero:

  • Manfredi Palmeri, ex sindaco per il Terzo Polo, aspirante presidente della commissione Expo;
  • Carlo Masseroli, Pdl, l’ex assessore al Territorio, aspirante presidente commissione sulle Partecipate.

 

12 COMMISSIONI AL PD – Mentre sarebbero certi i nomi di Carmela Rozza alla commissione Bilancio e Carlo Monguzzi alla Mobilità, si parla di Mirko Mazzali, storico avvocato dei centri sociali milanesi dal 1990 e oggi consigliere comunale del partito del sindaco Pisapia Sel, come presidente della Commissione alla Sicurezza della nostra città

 

I COMPONENTI DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA – Il Consiglio comunale ha eletto anche i quattro componenti dell’Ufficio di Presidenza che affiancheranno Basilio Rizzo. Sono:

  • Andrea Fanzago (Pd)
  • Natale Comotti (Pd),
  • Riccardo De Corato (Pdl),
  • Luca Lepore (Lega Nord).

 

Leggi anche.

Contributi Leoncavallo da Comune Milano, l’assessore alla Sicurezza Granelli: “Valorizzare la positività di questo luogo che in futuro potrebbe anche ricevere contributi per determinati progetti”

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

Incidente Milano via Cogne, morto Pietro Mazzara: polemiche e attesa della posizione di Pisapia sugli sgomberi dei nomadi, dettagli

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Moschea Milano, Shaari annuncia che fra poco chiederanno quanto promesso in campagna elettorale dall’Amministrazione Pisapia

Riduzione costi assessorati Milano, è polemica: il Comune parla del -7,86% complessivo, ma l’opposizione calcola l’aumento del 23% del danaro che ogni assessore della nuova Giunta disporrà per allestire la propria segreteria, passando da 70mila e 86mila euro per assessorato, ecco calcoli e dettagli

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here