Controlli domicili fiscali fittizi Milano Agenzia delle Entrate Milano, migliaia i soggetti scoperti nel centro storico, maglia nera a via Monti seguita da via Boccaccio e corso Venezia, dettagli

La Direzione Provinciale I dell’Agenzia dell’Entrate del capoluogo ha effettuato, tra il 2010 e i primi mesi del 2011, oltre 360 controlli su società con domicilio fiscale nell’area del centro storico. Il fenomeno del domicilio fittizio, infatti, è particolarmente diffuso nell’area meneghina dove si registra un’alta concentrazione di società domiciliate, che l’Agenzia delle Entrate ha sottoposto a verifica. Per la conduzione delle indagini, la Direzione Provinciale I di Milano ha analizzato i dati sulla popolazione delle aziende presenti nell’area del centro.

 

PIU’ DI 32 MILA SOGGETTI SCOPERTI – Nella zona centrale della città, a gennaio 2011, si concentrava circa un terzo delle sedi legali delle società presenti nel comprensorio cittadino.

  • In termini assoluti, si tratta di circa 32.500 soggetti, di cui circa 27.500 società di capitali.

 

MAGLIA NERA A VIA VINCENZO MONTI – Dalle verifiche è emersa una concentrazione particolarmente rilevante di domicili in alcune vie cittadine.

  • In Via Monti, a esempio, erano presenti oltre 830 domicili;
  • in via Boccaccio oltre 560;
  • in Corso Venezia oltre 500.
  • In 20 vie cittadine, in effetti, si potevano contare quasi 8.000 domiciliazioni.

 

I CONTROLLI ATTRAVERSO ACCESSI SIMULTANEI – Tra il 2010 e i primi mesi del 2011 sono stati effettuati oltre 360 controlli prevalentemente attraverso accessi simultanei, condotti in un’unica giornata, presso i domicilianti.

  • Per il 2010, in particolare, i controlli hanno permesso all’Agenzia di disporre il cambiamento di domicilio in oltre 20 casi, mentre sono ancora in corso approfondimenti nei confronti di circa 50 soggetti.

 

IL RECORD: 75 COMICILI FISCALI PER LO STESSO SOGGETTO – Un caso eclatante relativo al 2010 ha riguardato un soggetto presso cui si concentravano ben 75 domicili fiscali.

 

LE INDAGINI DEI PRIMI MESI DEL 2011 – Per l’anno in corso, invece, l’Agenzia ha attivato delle specifiche indagini finalizzate ad acquisire maggiori elementi di conoscenza nei confronti di oltre 280 società.

  • L’attività di indagine, inoltre, ha permesso di individuare una lista di oltre 40 soggetti che offrono alle imprese il servizio di domiciliazione.
  • Di questi, il 75% è rappresentato da studi professionali, il 25% da società di servizi alle imprese.

 

Leggi anche:

Evasione 2011, redditi non dichiarato per 12 miliardi di euro, ecco i dati diffusi dalla Guardia di Finanza

Truffa fondi Comunità europea per 50 milioni di euro, indagate 23 persone e coinvolti 3 enti; in atto in questo momento le notifiche ai responsabili

Maxioperazione finanza, evasione per 200 milioni di euro tra Lamborghini, Ferrari e ville extralusso

Guardia di Finanza Milano, fatture false per 500 milioni di euro, arrestate 13 persone e smantellata frode fiscale basata su società di comodo

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here