Droga dello stupro Milano, sequestro 45 litri di sostanza pari a 91mila dosi e arresto 25 persone

Era il 24 marzo scorso quando, in pieno centro di Milano, i “Baschi Verdi” della Guardia di Finanza avevano eseguito il sequestro di 1.000 dosi di Gamma butirro Lattone, meglio conosciuto come GBL, ecstasy liquida o droga dello stupro.

 

La caratteristica di questa micidiale sostanza inodore e insapore, infatti, è che basta una goccia per rendere in uno stato di totale incoscienza chi lo assume e, da qui, la nascita del triste soprannome “droga dello stupro”, poiché al mattino le vittime:

  • non ricordano nulla,
  • sono confuse,
  • hanno problemi di orientamento,
  • aritmie cardiache,
  • possono riportare degenerazioni del cervello,
  • danni al fegato ed ai reni,
  • a volte sopraggiunge la morte.

 

L’APERTURA DELL’INDAGINE – Dal sequestro dei 500 ml di GBL avvenuto a marzo era quindi nata un’indagine condotta dai militari delle Fiamme Gialle di Milano in collaborazione con i colleghi di Roma, Firenze, Trieste, Bologna, Genova, Pisa, Padova, Verona, Piacenza, Venezia, Reggio Emilia ed Agrigento.

 

IL MAXI SEQUESTRO DI IERI – Le attività investigative hanno quindi portato all’intercettazione di ben 50 spedizioni di sostanza conclusesi, ieri, con l’arresto di 23 persone coinvolte e il maxi-sequestro di 45 litri di droga, pari a:

  • 91.000 dosi pronte alla somministrazione;
  • circa 1milione di euro di guadagno.

 

Leggi anche:

Sequestro droga dello stupro Milano, pronte mille dosi: una goccia tramortisce per 2 o 3 ore, è inodore e insapore

Smart drugs e smart shop, allarme a Milano e in Italia

Effetti cannabis, consumo favorisce l’insorgenza precoce della schizofrenia

Elogio dello spinello: farsi una canna fa davvero così male? Sentiamo le risposte dei medici

Capire sintomi di chi si droga, progetto prevenzione per genitori con figli da 8 – 18 anni

Droga e alcool per tutti in piazza Castello, 1 maggio 2010 “Siamo tutti responsabili: l’indifferenza è un crimine”

Spaccio shaboo Milano, la droga che arriva dalle Filippine; ecco perché è pericolosissima

Avvocato morto overdose viale Bianca Maria Milano, morta anche fidanzata; lunedì era morto per eroina un altro giovane in via De Sanctis

Spacciatori minorenni davanti scuola, due studenti di 15 e 17 anni del liceo di Lambrate e di un istituto turistico rifornivano i coetanei


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here