Clandestino rapina bicicletta a ragazzini di 11 e 15 anni via Ascari Milano, poi chiede riscatto e precisa: “So dove abiti, vengo a casa tua e ti ammazzo”

E’ accaduto sabato sera in piazza Ascari, presso la fermata della metropolitana Romolo.

 

Secondo quanto ricostruito un uomo di 33 anni, clandestino, originario del Marocco, ha rubato la  bicicletta a due cugini cinesi, una ragazzina di 11 anni e un ragazzino di 15.

Dopodiché, il clandestino ha avvicinato i due ragazzini per minacciarli e chiedere loro un riscatto di 20 euro per restituire la bici.

 

E’ stato il 15enne, dopo aver consegnato i soldi al ladro, a chiamare il 112 raccontando quanto accaduto; oltre al furto, infatti, il clandestino gli avrebbe detto: «So dove abiti, vengo a casa tua e ti ammazzo».

 

L’intervento dei Carabinieri è stato immediato: il malvivente è stato individuato da una pattuglia e bloccato in pochi minuti.

 

Per lui sono scattate le manette con l’accusa di furto ed estorsione.

 

Leggi anche:

Biciclette rubate Milano, iscrizione al Registro Provinciale delle Biciclette per tutelarsi contro il furto

Arresto clandestini via dei Cinquecento Milano, zona Corvetto, stavano caricando 9 biciclette rubate su un furgone

Arresto marocchino per furto bicicletta e arresto connazionale in via Beccaria per furto in un negozio

Furto bicicletta via Donatello Milano, passante blocca ladro e chiama 113

Arresto ladro biciclette piazza Medaglie d’oro, con una cesoia stava tranciando una catena


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here